Mondiali, la Fifa tuona: "Basta sessismo, stop alle riprese delle tifose sexy in tv"

Alle emittenti tv sarà chiesto di non indugiare nelle riprese delle tifose sugli spalti

Mondiali, la Fifa tuona: "Basta sessismo, stop alle riprese delle tifose sexy in tv"

La Fifa richiederà alle emittenti televisive e alla troupe televisiva Fifa di ridurre le riprese di tifose attraenti durante le partite, in quanto considerate di carattere sessista. Lo ha dichiarato il capo del dipartimento per la responsabilità sociale Fifa Federico Addiechi, secondo quanto riportato da AP. Addiechi ha fatto notare che, durante il Mondiale in Russia, i casi di sessismo sono stati più frequenti di quelli di razzismo. In particolare, si sono verificati numerosi casi di molestie da parte dei tifosi nei confronti di croniste. Il funzionario Fifa ha aggiunto che la decisione è una "normale evoluzione", facendo notare che rispetto al precedente Mondiale, le riprese delle partite sono migliorate significativamente. Addiechi ha poi ricordato che la Fifa era già intervenuta nel lavoro delle emittenti televisive in passato ma solo in "casi individuali e piuttosto evidenti".

TAGS:
Mondiali
Russia 2018

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X