Mondiali 2018: Uruguay-Russia per il primo posto, missione ottavi per Spagna e Portogallo

Due risultati su tre per il primato nel gruppo A per i padroni di casa, a Furie Rosse e lusitani basta un pari

Mondiali 2018: Uruguay-Russia per il primo posto, missione ottavi per Spagna e Portogallo

Inizia la terza giornata della fase a gironi dei Mondiali 2018. In campo alle 16 il girone A. Russia e Uruguay già certe degli ottavi spareggiano per il primato con i russi avanti per differenza reti, Egitto e Arabia Saudita per l’onore. Alle 20 tocca al girone B. Il Portogallo affronta l’Iran mentre la Spagna se la vedrà col Marocco già eliminato. Basta un pareggio ad entrambe per brindare al passaggio del turno.

URUGUAY-RUSSIA (GIRONE A)
Già raggiunto il primo obiettivo per entrambe, a punteggio pieno dopo le prime due gare (6 punti). La Russia passa agli ottavi per la prima volta dallo scioglimento dell’Unione Sovietica – ultima volta nel 1986, eliminazione agli ottavi contro il Belgio - e vista la differenza reti favorevole (+7 contro +2) può giocare anche per il pareggio per assicurarsi il primo posto. Uruguagi che invece dovranno puntare alla vittoria, con il vantaggio di una grande solidità mostrata finora (zero reti incassate in due match). Due precedenti ai Mondiali, ai tempi dell’Urss: vittoria sovietica per 2-0 nella fase a gironi del 1962, successo uruguagio per 1-0 ai tempi supplementari ai quarti di finale nel 1970.

ARABIA SAUDITA-EGITTO (GIRONE A)
Sfida per non restare all’ultimo posto nel girone A, con le due squadre già eliminate e ancora a quota zero punti. Gli arabi non vincono una gara ai Mondiali dalla terza giornata della fase a gironi del 1994, quando fu battuto il Belgio per 1-0. Da allora, soltanto due pareggi – curiosamente, entrambi per 2-2 ed entrambi con formazioni africane: il Sudafrica nel 1998 e la Tunisia nel 2006 – e ben dieci sconfitte nelle gare disputate nella rassegna iridata. I Faraoni, invece, nelle due precedenti partecipazioni (1934 e 1990) non sono mai riusciti a festeggiare una vittoria e cercheranno di raggiungere l’obiettivo in questa occasione.

IRAN-PORTOGALLO (GIRONE B)
Gara in cui entrambe inseguono ancora la qualificazione. Portogallo in vantaggio in classifica con 4 punti, iraniani che inseguono a 3. I lusitani hanno perciò il vantaggio di giocare per due risultati su tre, cercando di non fallire l’approdo agli ottavi, come avvenuto invece nel 2014 quando l’avventura si concluse al primo turno. L’Iran invece nelle precedenti partecipazioni non ha mai superato la prima fase e cerca un risultato storico, ma può soltanto vincere, oppure, in subordine, pareggiare e sperare nel ko della Spagna con due reti di scarto contro il Marocco. Sarà dura però per una nazionale che in 14 gare giocate in tutto nelle fasi finali dei Mondiali ne ha vinte appena due, contro il Marocco nella prima giornata e contro gli Stati Uniti nell'edizione del 1998.

SPAGNA-MAROCCO (GIRONE B)
Marocco ancora a quota zero e già eliminato, Spagna a quota 4 e che deve formalizzare il passaggio del turno almeno con un pareggio. Gli iberici, usciti nella prima fase nel 2014 da campioni del Mondo in carica, vanno a caccia di riscatto e possono sfruttare i precedenti favorevoli contro squadre africane al Mondiale: in quattro sfide, tre vittorie (con l’Algeria nel 1986, con il Sudafrica nel 2002 e con la Tunisia nel 2006) e un solo ko, con la Nigeria nel 1998. Marocco che invece ha precedenti molto negativi con le squadre europee: undici sfide con solo due vittorie (con il Portogallo nel 1986 e con la Scozia nel 1998), quattro pareggi e ben cinque sconfitte.


TUTTA LA PROGRAMMAZIONE SU MEDIASET

TAGS:
Mondiali 2018
Russia
Ultime partite
Gironi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X