Mondiali 2018, Tite: "Col Messico Marcelo out, Neymar tornato ad alti livelli"

La Nazionale di Osorio alle prese con un'epidemia di raffreddore

Mondiali 2018, Tite: "Col Messico Marcelo out, Neymar tornato ad alti livelli"

La prima notizia Tite la rivela sulla formazione: "Marcelo non giocherà, al suo posto ci sarà Felipe Luis" ha detto il ct del Brasile in vista degli ottavi di finale del Mondiale di Russia 2018 contro il Messico: "La vedo come una partita di altissimo livello, in cui le due squadre mostreranno un grande calcio. Per vincere dovremo pensare ad essere una Selecao coesa in tutti gli aspetti" ha commentato l'allenatore. E Osorio deve fare i conti col... raffreddore.

Il terzino del Real, dunque, uscito per un problema muscolare contro la Serbia, non farà parte della sfida di Samara: "In una situazione normale sarebbe il titolare ma stavolt anon ce l afa" ha detto Tite. Capitolo Neymar: "Alcune cose di spogliatoio ve le racconto e altre no. Questa ve la dico: Neymar ha giocato tanto, anzi troppo. Gli ho parlato e sappiamo il prezzo che ha pagato per tornare su certi standard. Penso che ora sia tornato ad alti livelli". La Nazionale verdeoro giocheràcon Alisson, Fagner, Thiago Silva, Miranda, Filipe Luis, Casemiro, Willian, Paulinho, Philippe Coutinho, Neymar e Gabriel Jesus e sarà pronta, nel caso, a fare i conti con la difesa a 5 dei messicani: "Esiste un disegno tattico per adattarci, eventualmente, a questa situazione. Non so cosa realmente ha in mente il tecnico del Messico, ci regoleremo sul campo durante la partita" ha concluso Tite. 

PROBLEMA MESSICO

Il Messico, intanto, è alle prese con una vere e propria epidemia di raffreddore che contagia uno alla volta i ragazzi di Osorio nel ritiro di Samara: "Appena uno migliora, si ammala un altro" dicono dal ritiro messicano. Un problema iniziato a Rostov, dove i sudamericani hanno battuto la Corea del Sud, a causa degli sbalzi di temperatura dovuti al caldo ambientale e al freddo dell'aria condizionata negli ambienti chiusi. Ad essere stato contagiato anche lo stesso ct. Tra colpi di tosse e nasi arrossati, dunque, per ora a preoccupare il Messico, più del Brasile, è proprio il raffreddore. 

TAGS:
Calcio
Mondiali
Russia 2018
Tite
Brasile
Messico

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X