Mondiali 2018, Santos: "Ho molta fiducia, batteremo l'Uruguay"

Il ct del Portogallo: "Con tutto il rispetto, voglio sbilanciarmi e dico che vinceremo"

Mondiali 2018, Santos: "Ho molta fiducia, batteremo l'Uruguay"

Non c'è scaramanzia che tenga per Fernando Santos: "Con tutto il rispetto, voglio sbilanciarmi e dico che vinceremo. Ammetto che ho molta fiducia nei miei e penso che alla fine passeremo noi" ha detto il ct del Portogallo parlando dell'ottavo di finale del Mondiale 2018 contro l'Uruguay di Suarez e Cavani. "Cristiano Ronaldo? Se gioca da solo perde" ha aggiunto senza timori il tecnico lusitano.

Parole di elogio Santos le ha spese per il collega Tabarez: "E' alla guida dell'Uruguay da 12 anni e ha un forte ascendente sui suoi. Sa molto bene ciò che vuole, ma di fronte troverà un grande avversario, che sarebbe il Portogallo. Loro lo sanno, e vedrete che non sarà una partita facile, né per noi né per gli uruguayani". Santos si è però detto certo delle qualità della sua nazionale: "Sì, con tutto il rispetto, voglio sbilanciarmi e dico che vinceremo, anche se l'oro hanno gente del calibro di Bentancur, Vecino, Caceres, Godín e Gimenez, che per me sono tutti ottimi giocatori. Per non parlare dei due davanti, Cavani e Suarez: se sono titolari rispettivamente nel Psg e nel Barcellona c'è un motivo. Li rispettiamo molto, ma vedrete che alla fine li batteremo" ha detto il ct portoghese.

Inevitabile parlare di Cristiano Ronaldo: "Quanto dipendiamo da Cristiano? Mi aspettavo questa domanda, ho vinto un caffè che avevo scommesso perché sapevo che prima o poi sarebbe arrivata. Ronaldo se gioca da solo perde; se giochiamo in undici possiamo vincere. Può segnare anche tre gol ma se non lo fa assieme alla squadra non si può arrivare in fondo a vincere" ha concluso Santos.

TAGS:
Calcio
Mondiali
Russia 2018
Santos
Portogallo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X