Mondiali 2018, Sampaoli avvisa la Francia: "Giocheremo con il coltello tra i denti"

Il ct dell'Argentina studia soluzioni alternative: "Voglio comandare il gioco, metterla sul piano fisico non ci conviene"

Mondiali 2018, Sampaoli avvisa la Francia: "Giocheremo con il coltello tra i denti"

La vittoria all'ultimo respiro contro la Nigeria ha dato entusiasmo e respiro all'Argentina e al ct Jorge Sampaoli. Agli ottavi del Mondiale in Russia, però, è subito grande sfida contro la Francia di Deschamps. Il tecnico in conferenza stampa non ha anticipato la formazione, ma in allenamento ha provato Pavon tra i titolari escludendo Higuain, un modo per liberare spazio in mezzo all'area per i movimenti di Messi. "La formazione non l'ho ancora comunicata ai giocatori e non la dirò alla stampa - ha esordito sulla difensiva Sampaoli -. Ho tanti giocatori in grado di giocare partite come queste e Pavon è sicuramente uno di loro, potrebbe giocare come gli altri".

L'Albiceleste arriva allo scontro con la Francia senza i favori del pronostico dopo il gruppo passato all'ultimo, ma Sampaoli è fiducioso: "Abbiamo fiducia nei nostri mezzi e giocheremo la partita con il cuore. Servirà la tecnica, ma anche l'aspetto emotivo e siamo pronti - ha continuato -. Sappiamo cosa dobbiamo fare". Tra le ipotesi c'è appunto un cambio di modulo: "Noi cambiamo spesso in partita, lo comunico a Messi e tutta la squadra si muove di conseguenza. La Francia però è forte anche nel gioco aereo e sa ripartire molto velocemente, dovremo stare molto attenti perché sanno fare molti gol con 3-4 passaggi".

La filosofia dell'Argentina e di Sampaoli però non cambia: "La mia squadra deve giocare nella metà campo avversaria e dominare il gioco tenendo la palla - ha confermato -, poi abbiamo Messi che vede cose che solo un genio riesce a vedere. A me piace avere giocatori tecnici che controllano il gioco e lavoro per quello, anche perché giocare contro la Francia mettendola sul piano fisico non ci conviene. Dobbiamo giocare a calcio con passione". I riflettori saranno su Messi: "Deschamps studierà sicuramente un modo per limitarlo, ma noi abbiamo un piano per farlo rendere al meglio. Giocheranno cercando di sfruttare i nostri errori, cercando di farci sbagliare con il pressing, dovremo essere più bravi di quanto fatto finora".

In allenamento Sampaoli ha fatto allenare anche i rigoristi: "E' una cosa che si fa prima di questo tipo di partite, tutti si alleneranno dal dischetto. In ogni caso dopo la partita staremo molto bene o molto male in base a quello che succederà; sarò un grande allenatore se vinciamo, altrimenti sarò per tutti il peggiore. Prometto solo che giocheremo con il coltello tra i denti".

TAGS:
Mondiali 2018
Argentina
Sampaoli
Banega
Messi
Francia
Ottavi di finale

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X