Mondiali 2018, il film dei gironi: ecco i 40 momenti top

Dalla cerimonia d'apertura all'ultima gara del Gruppo G, passando per le triplette di CR7 e Kane, il rigore parato da El Hadary, il pianto di Neymar, l'Argentina che rischia e molto altro ancora

La prima fase dei gironi si è chiusa ai Mondiali. E in Russia è già tempo di bilanci. C'è chi ha rispettato le attese, chi ha deluso e chi ha sorpreso. Ecco i 40 momenti top della prima fase di Russia 2018 immagine dopo immagine. Il film dei gironi. Dalla cerimonia d'apertura all'ultima gara del Gruppo G, passando per le triplette di CR7 e Kane, il primo gol del torneo, il rigore storico parato da El Hadary, la "trivela" di Quaresma, le lacrime di Neymar, il colpo di tacco di Aspas e molto altro ancora.

CLICCA QUI DAL TUO CELLULARE PER VEDERE LA FOTOGALLERY

ZoomDisattiva slideshow

1. Si parte. I Mondiali 2018 prendono il via con Russia-Arabia Saudita. Prima grande cerimonia d'apertura, con le performance di Robbie Williams e la soprano Aida Garifullina e il discorso di Putin e Gianni Infantino

2. Il primo gol. Yury Gazinskiy è il primo marcatore del torneo (Russia-Arabia Saudita 5-0)

3. Hat trick di Ronaldo. Nel match d'esordio del Portogallo CR7 firma tre volte il tabellino nel 3-3 contro la Spagna. Esultanza col gesto della "barbetta"

4. Messi nel mirino. Argentina-Islanda: Leo fallisce un rigore al 64' e la gara finisce 1-1. Critiche e polemiche

5. Croazia-Nigeria: Modric esulta dopo il 2-0. E' solo l'inizio di un gran girone

6. Mago Kolarov. Una punizione perfetta regala alla Serbia la vittoria contro Costa Rica

7. Impresa Messico, stecca la Germania. Lozano condanna i tedeschi nel match d'esordio a Russia 2018

8. Brasile, partenza falsa. Un gol di Coutinho non basta contro la Svizzera. Finisce 1-1, con Neymar nel mirino della critica e degli avversari

9. Svezia di rigore. Ai "killer" dell'Italia basta Granqvist per regolare la Corea del Sud e iniziare il Mondiale con una vittoria

10. Uragano Kane. Una doppietta del bomber del Tottenham segna l'esrodio vincente dell'Inghilterra contro la Tunisia

11. Il rosso. La prima espulsione ai Mondiali la rimedia il colombiano Sanchez contro il Giappone: fallo di mano e rigore

12. Lewa comincia male. Uno dei bomber più attesi del mondiale inizia con una sconfitta contro il Senegal

13. Il Faraone. Il Mondiale di Salah inizia contro la Russia, ma è amaro. Il gioiello del Liverpool segna su rigore, ma la Russia ne fa tre.

14. Cecchino Ronaldo. Contro il Marocco segna dopo 4' e regala al Portogallo la prima vittoria nel girone

15. Suarez morde l'Arabia Saudita. Seconda vittoria di fila e ottavi centrati per l'Uruguay di Tabarez

16. Fortuna spagnola. Contro l'Iran la Roja soffre, ma porta a casa tre punti preziosissimi grazie a una deviazione di Diego Costa

17. La Francia si aggrappa a Mbappè. Col Perù tocca al gioiellino del Psg risolvere i guai

18. Carroarmato Croazia. Lezione di calcio di Modric & Co. all'Argentina. Un 3-0 pesantissimo, che mette all'angolo Messi, un fantasma in campo

19. Le lacrime di Neymar. Contro Costa Rica due gol dopo il 90' regalano i tre punti ai verdeoro. Si sblocca anche O Ney, che a fine partita piange da solo in mezzo al campo

20. Musa show. Una doppietta stupenda alimenta il sogno nigeriano e tiene vive le speranze di qualificazione dell'Argentina

21. Politica e gol. Xhaka e Shaqiri, di origini kosovare, piegano la Serbia ed esultano mimando il gesto dell'aquila. Una provocazione che la Fifa punisce con una multa

22. Belgio inarrestabile. Prova di forza per i Diavoli rossi e cinque sberle alla Tunisia. Doppietta di Lukaku

23. Bis del Messico. Dopo la Germania, piegata anche la Corea del Sud. Il sogno continua

24. Kroos all'ultimo respiro. La Germania resta in corsa grazie a una rete del centrocampista del Real al 95'. In panchina esultano in maniera esagerata e la Svezia non gradisce. "Al gol di Kroos, condotta schifosa e antisportiva dei tedeschi", ha tuonato il ct Andersson.

25. Triplo Kane. Due partite, cinque gol. Guidata dal suo bomber, l'Inghilterra dilaga con Panama e vola agli ottavi con un turno d'anticipo

26. Honda intramontabile. Il Giappone pareggia 2-2 col Senagal e resta in corsa

27. Baratro Polonia. La Colombia vince 3-0 e condanna Lewa & Co. Addio Mondiali

28. Si sblocca Cavani. Per vedere il primo gol del Matador ai Mondiali occorre aspettare 270'. L'Uruguay chiude il girone al primo posto a punteggio pieno

29. L'Egitto saluta i Mondiali con una sconfitta. Salah segna, ma non basta. Protagonista del match El Hadary, che a 45 anni e 161 giorni diventa il giocatore più anziano ad aver preso parte a un Mondiale e il portiere più vecchio a parare un rigore al Mondiale

30. La Spagna pareggia 2-2 col Marocco a sorpresa, ma chiude ugualmente il girone al primo posto grazie alla differenza reti. Aspas firma un gol di tacco e ringrazia il VAR

31. CR7, serata storta. Gara stregata per Ronaldo con l'Iran. L'extraterrestre sbaglia un rigore e rischia l'espulsione. L'uomo del giorno è Alireza Beiranvand: ex pastore nomade e pizzaiolo

32. Che trivela. Spettacolare gol di Quaresma nell'1-1 con l'Iran che consente al Portogallo di volare agli ottavi da seconda del girone

33. Primo 0-0. Danimarca-Francia finisce a reti inviolate. E' la prima volta a Russia 2018

34. C'è gloria anche per Guerrero. Squalificato per doping e poi "graziato", il totem del Perù mette la sua firma nella vittoria contro l'Australia

Foto 35

35. Messi ritrovato. L'Argentina batte 2-1 la Nigeria e conquista gli ottavi dietro la Croazia

36. Svezia da primato, anche senza Ibra. Tre gol al Messico e primo posto nel girone

37. Anche la Germania ha la sua Corea. Per la prima volta nella storia, i tedeschi escono ai gironi

38. Delusione Milinkovic-Savic. Il Brasile non fa sconti e SMS torna dalla Russia senza incidere

39. Festa Colombia, rabbia Senegal. Mina manda i Cafeteros agli ottavi, africani fuori per il fair play

40. Agli ottavi grazie ai gialli. Storico Giappone, è la prima squadra ad eccedere agli ottavi di un Mondiale grazie al numero delle ammonizioni (inferiore a quello del Senegal)

TAGS:
Mondiali 2018
Momenti top
Gironi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X