Mondiali 2018: Griezmann, occhio all'amico Godin. Neymar rischia con il Brasile d'Europa

Venerdì i primi due quarti: Uruguay imbattuto con la Francia ai Mondiali, Brasile-Belgio promette spettacolo

Mondiali 2018: Griezmann, occhio all'amico Godin. Neymar rischia con il Brasile d'Europa

Si aprono venerdì con le sfide Uruguay-Francia e Brasile-Belgio i quarti di finale dei Mondiali di Russia 2018. La parte destra del tabellone è senza dubbio quella più difficile e da dove, sulla carta, uscirà la vincitrice finale. I transalpini partono con i favori del pronostico, ma non hanno mai battuto la Celeste nella Coppa del Mondo. Sulla strada di Neymar c'è invece il Brasile d'Europa con il talento di Hazard, De Bruyne e Mertens. Sfide avvincenti e tutte da gustare...

URUGUAY-FRANCIA

Quello tra Uruguay e Francia è il match che apre le sfide dei quarti di finale (venerdì 6 luglio ore 16). La Celeste è imbattuta contro i transalpini ai Mondiali (1 vittoria e due pareggi): all'attivo un successo per 2-1 nel 1966 e due pareggi, entrambi per 0-0, nel 2002 e nel 2010. La Francia ha vinto solo uno degli 8 precedenti incontri con l’Uruguay (4 pareggi e 3 sconfitte), perdendo nel match più recente: 0-1 in un’amichevole giocata nel giugno 2013 (gol decisivo di Luis Suárez).

I Galletti sono imbattuti nelle ultime nove gare dei Mondiali giocate contro squadre sudamericane (5 vittorie e 4 pareggi), e hanno tenuto la porta inviolata in sette di queste. Degli ultimi sette incontri a eliminazione diretta (escludendo la finale) giocati ai Mondiali dalla Francia, i transalpini ne hanno vinti sei e perso uno. Tutte queste sfide sono terminate al 90° minuto.

Sarà una sfida speciale per Antoine Griezmann, legato in modo dissolubile alla cultura uruguaiana. Un legame nato ai tempi in cui militava nella Real Sociedad, dove il francese ha avuto come allenatore Martin Lasarte e come guida Carlos Bueno. Quest'ultimo lo ha introdotto negli usi e costumi del suo paese, insegnandogli a preparare il mate, la tradizionale bevanda sudamericana. Grazie a Bueno, Griezmann è diventato un tifoso del Penarol e ha imparato i cori dei tifosi. Il rapporto con l'Uruguay si poi cimentato una volta passato all'Atletico Madrid, dove ha conosciuto Diego Godin, grande amico e avversario venerdì insieme a Gimenez.

Difficile, invece, vedere il faccia a faccia tra Edinson Cavani e Kylian Mbappé, compagni d'attacco al Psg e trascinatori delle due squadre. Il Matador è alle prese con un problema al polpaccio e difficilmente sarà in campo.

SONDAGGIO, URUGUAY-FRANCIA: CHI PASSA?

BRASILE-BELGIO

I cinque volte campioni contro la squadra europea che ha probabilmente il maggior talento. Da una parte Neymar, dall'altra Hazard: la fantasia al potere. Sulla carta quello tra Brasile e Belgio è il quarto di finale che promette il maggiore spettacolo, perché in campo vanno due squadre a cui piace attaccare e giocare nella metà campo avversaria. La Nazionale di Tite, dopo le tante eliminazioni illustri, gode dei favori del pronostico per la vittoria finale, grazie a una retroguardia di ferro (un solo gol subito al debutto con la Svizzera), alla tante soluzioni offensive e alla grande voglia di cancellare l'1-7 casalingo contro la Germania di 4 anni fa. E solo con il sesto triofo, il Mineirazo può finire nell'album dei cattivi ricordi.

E' uno solo il precedente tra le squadre nella Coppa del Mondo e non può che far sorridere i brasiliani: nel 2002 l'ottavo di finale finì 2-0 con i gol di Rivaldo e Ronaldo. Alla fine quella squadra vinse il Mondiale di Giappone e Corea.

La squadra di Martinez, che ha già eguagliato i migliori risultati ottenuti nel 1986 e del 2014, cerca un risultato storico e la definitiva consacrazione. Il talento non manca, grazie ad Hazard, De Bruyne e Mertens, il bomber che la butta sempre dentro c'è (Lukaku) e contro il Giappone si è visto anche un grande carattere. Se servirà a battere la Seleçao è tutto da vedere...

SONDAGGIO, BRASILE-BELGIO: CHI PASSA?

TAGS:
Mondiali
Russia 2018
BelgioGiappone
UruguayFrancia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X