Mondiali 2018, gli eroi della Russia celebrati a Mosca da una folla immensa

Interviene anche Vladimir Putin: "Siamo tutti orgogliosi di voi"

Eliminata ai quarti di finale solo ai rigori dalla Croazia, il Mondiale della Russia è terminato con una grande delusione. Che, però, ha lasciato presto spazio all'orgoglio per una rassegna iridata che ha comunque regalato grandi soddisfazioni a un intero Paese e ai suoi tifosi. A ringraziare i ragazzi guidati dal ct Stanislav Cherchesov è stato il presidente russo Vladimir Putin, che ha telefonato di persona al tecnico per congratularsi: "Mi ha chiamato poco dopo la partita - ha confermato Cherchesov - e si è congratulato con noi per la grande prestazione. Gli ho detto che eravamo delusi, ma lui ha risposto che dovremmo tenere gli occhi aperti e pensare subito al futuro".

Davvero oceanica (almeno 25mila persone) la folla che si è radunata a Sparrow Hills per celebrare Golovin e compagni che, una volta smaltita l'amarezza per il ko subìto dalla Croazia, hanno potuto godersi l'abbraccio di un polo intero. Niente, più delle immagini che vi mostriamo, può spiegare meglio l'emozione che ha vissuto la squadra.

TAGS:
Russia
Cherchesov
Mondiali 2018
Russia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X