Egitto, El Hadary in campo a 45 anni: è il giocatore più vecchio della storia dei Mondiali e para un rigore

Il portiere egiziano batte un altro estremo difensore: il primato apparteneva a Mondragon (Colombia)

Egitto, El Hadary in campo a 45 anni: è il giocatore più vecchio della storia dei Mondiali e para un rigore

45 anni e 161 giorni: il record è servito. I Mondiali di Russia 2018 passeranno alla storia per essere stati l'edizione in cui ha militato il giocatore più vecchio di sempre ad aver mai giocato la coppa del mondo di calcio. Si tratta di Essam El-Hadary, portiere dell'Egitto e titolare contro l'Arabia Saudita. Battuto il primato di un altro numero 1, Faryd Mondragon: il colombiano al Mondiale del 2014 scese in campo (per soli 5') a 43 anni e 3 giorni. Scivola così al terzo posto di questa speciale classifica Roger Milla (Camerun), che a Usa '94 giocò quando aveva 42 anni e un mese.

Una giornata storica resa ancora più speciale al 39' del primo tempo nel match contro i sauditi quando il portiere ha neutralizzato, deviando sul palo, il rigore di Al Muwallad diventando ovviamente il portiere più anziano a respingere un penalty a un Mondiale. Niente da fare invece al 51' del primo tempo quando, sempre dal dischetto, è stato battuto da Al Faraj per il momentaneo 1-1.

I 10 GIOCATORI PIÙ VECCHI DI SEMPRE AD AVER GIOCATO I MONDIALI

  1. El Hadary (Egitto): 45 anni 161 giorni
  2. Mondragon (Colombia) 43 anni 3 giorni
  3. Milla (Camerun) 42 anni 039 giorni
  4. Jennings (Irlanda del Nord) 41 anni
  5. Shilton (Inghilterra) 40 anni 292 giorni
  6. Zoff (Italia) 40 anni 133 giorni
  7. Boumnijel (Tunisia) 40 anni 71 giorni
  8. Leighton (Scozia) 39 anni 334 giorni
  9. James (Inghilterra) 39 anni 330 giorni
  10. Labruna (Argentina) 39 anni 260 giorni

TAGS:
Mondiali
Egitto
El hadary

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X