9 luglio 2006, Italia-Francia 6-5 dcr: è trionfo azzurro 24 anni dopo Madrid

Segna Zidane, pareggia Materazzi. Ai rigori decisivo l'errore di Trezeguet. Nei supplementari la follia di Zizou

IPP

9 luglio 2006, Italia-Francia 6-5 dopo i calci di rigore. E' la finale di Berlino, è l'ultimo atto di Germania 2006. E' il trionfo di Marcello Lippi che ci regala la quarta Coppa del Mondo, 24 anni dopo Spagna '82. Per il calcio italiano l'estate non era iniziata benissimo, visto il caos di Calciopoli. Ma gli azzurri si compattano, fanno gruppo e una dopo l'altra eliminano tutti gli avversari che incontrato sulla loro strada. Nei gironi battono il Ghana, pareggiano con gli Stati Uniti ed eliminano la Repubblica Ceca. Poi, è il turno di Australia, Ucraina e dei padroni di casa della Germania. Fino alla Francia. Segna Zidane su rigore, pareggia Materazzi di testa. Ai rigori sbaglia solo Trezeguet, mentre è di Grosso quello decisivo. Un gol che fa esplodere milioni di italiani, che si riversano in strada a festeggiare. Nei supplementari l'episodio che nessuno mai dimenticherà: la testa di Zidane a Materazzi. Risultato ? Zizou espulso e Francia in dieci.

TAGS:
Calcio
Mondiali 2006
Italia
Francia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X