29 giugno 1986 - Argentina-Germania Ovest 3-2, è la consacrazione di Maradona

La Selecciòn vince la sua seconda Coppa del Mondo. Stavolta nel segno del Pibe de Oro

IPP

29 giugno 1986: Argentina-Germania Ovest 3-2. E' la finale di Messico '86. E' la consacrazione di Diego Armando Maradona, che ha trascinato la Selecciòn fino all'ultimo atto del torneo iridato. Per i tedeschi è, invece, la seconda beffa di fila dopo Spagna 1982. In questa gara il ct Franz Beckenbauer decide di affidare il Pibe de Oro a Matthäus. Ed è per questo che l'Argentina è meno incisiva del solito. Ma al 23' arriva il vantaggio dei sudamericani con un colpo di testa di Brown e a inizio ripresa c'è il raddoppio di Valdano. La Germania Ovest corre ai ripari e libera Matthäus dal gravoso compito di marcare Maradona. Ed è la strategia giusta: i tedeschi accorciano con Rummenigge e segnano il 2-2 con Völler. Sembra fatta per andare ai supplementari, ma ecco che al minuto 84 appare Maradona, che utilizza una palla morta a centrocampo per realizzare un assist geniale per il gol di Burruchaga. E' il gol vittoria, è il gol della seconda Coppa del Mondo dell'Argentina.

TAGS:
Calcio
Argentina
Germania Ovest
Messico 1986
Maradona

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X