26 giugno 1974 - Olanda-Argentina 4-0, l'Arancia Meccanica del mitico Cruyff

Ai Mondiali di Germania, i Tulipani stupiscono il mondo: calcio totale, tecnica, pressing di 90 minuti. "Il più bel calcio di sempre è il nostro", grida Cruyff

26 giugno 1974 - Olanda-Argentina 4-0, l'Arancia Meccanica del mitico Cruyff

26 giugno 1974: Olanda-Argentina 4-0. La prima fase del Mondiale è appena conclusa, si passa al secondo turno: a gironi. E il tanto atteso calcio olandese (Feyenoord e Ajax hanno vinto 4 delle ultime 5 Coppe campioni) è atteso al varco della Storia. C'è l'Argentina: non una grande Nazionale all'epoca, ma di sicuro l'interprete più "feroce" del calcio sudamericano, per agonismo e qualità tecnico-tattiche. Si gioca a Gelsenkirchen (sono i Mondiali tedeschi che la Germania vincerà in finale contro gli olandesi) e la partita è una memorabile lezione inflitta ai sudamericani in mondovisione. I quattro gol sono capolavori di tecnica, ferocia agonistica e senso tattico, oltre alle virtù inarrivabili di Cruyff, al talento di Krol e Rep, Neeskens e Suurbier, Haan e Van Haneghem. I 90' sono un martellamento continuo nella metà campo argentina, pressing e possesso-palla ininterrotto. E' nata l'"Arancia meccanica del Pallone", Pelé rivendica la bellezza del calcio brasiliano, Curyff gli risponde: "Il calcio più bello di sempre è il nostro". Quattro anni dopo, finale mondiale '78, l'Argentina batterà l'Arancia meccanica in finale, consumando tutta la sua ferocia fisica, e anche di più. La lezione del '74 è servita. Eccome.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X