2 luglio 1950, Italia-Paraguay 2-0: la triste vittoria di una Nazionale già a... casa

Il Mondiale si gioca in Brasile. Per la squadra azzurra, un viaggio estenuante in nave, giocatori stanchi, dopo una sola partita era già sicura l'eliminazione

2 luglio 1950, Italia-Paraguay 2-0: la triste vittoria di una Nazionale già a... casa

2 luglio 1950, Italia-Paraguay 2-0. E fine dell'avventura azzurra (primo turno) ai Mondiali che si disputano in Brasile. Nella storia del calcio italiano ci sono Mondiali finiti con l'estasi del trionfo, con finali o semifinali perdute e prestigiose, con eliminazioni inattese e polemiche feroci. E anche Mondiali tristi e che vanno (male) perché così sono concepiti e organizzati (male, appunto). E' quel che accade nel 1950, il primo torneo del dopoguerra, con un'Italia in ginocchio e da ricostruire e una Nazionale di calcio che è lo specchio del Paese. Fra l'altro col flagello tecnico-sportivo e morale della tragedia del Grande Torino un anno prima. Così verso il Brasile parte un gruppo azzurro pieno di tensione e di problemi, il viaggio in nave (dopo la tragedia di Superga era stato ..abolito l'aereo) che dura 16 giorni, passati senza allenarsi o quasi; una guida tecnica insicura e pasticciona, l'arrivo a San Paolo del Brasile con l'attesa di 200mila emigrati e la prevedibile figuraccia cui si sarebbe andati incontro. La prima partita persa 3-2 contro la Svezia è la nostra condanna. Nel girone a tre squadre, gli svedesi pareggiano il secondo match contro il Paraguay e gli azzurri, con zero punti, sono già eliminati. La partita contro i sudamericani servirebbe solo a loro, i sudamerican, che però vengono sconfitti da due gol di Carapellese e Pandolfini. Fuori il Paraguay, a casa anche gli azzurri: in nave. Qualcuno tornò in due settimane, altri in un mese. Altri tempi.

TAGS:
Mondiali russia 2018
Accadde oggi
Italia
Paraguay
2 luglio 1950

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X