TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Milan, missione per Yarmolenko

Braida segue il talento della Dinamo K.

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Milan, missione per Yarmolenko

Ha 21 anni, un fisico "bestiale" e un predecessore d'eccezione. Andriy Yarmolenko, esterno d'attacco della Dinamo Kiev, è il nuovo obiettivo del Milan che, anche su consiglio di Shevchenko, ha preso a seguire con interesse questo giovanotto di belle speranze. Il club rossonero ha mandato in missione Ariedo Braida, che ha visionato il giocatore nella gara di Europa League tra Manchester City e la Dinamo. Il problema è lo status da extracomunitario.

Il Milan continua a pensare, come noto, anche al brasiliano Ganso. Se la limitazione per gli extracomunitari in entrata restasse l'attuale, i rossoneri dovrebbero quindi eventualmente scegliere tra un giocatore e l'altro. Il discorso è, però, in questo senso prematuro. Intanto perché i grandi club di Serie A puntano a ottenere il "doppio extracomunitario" a partire dalla prossima stagione e qualche apertura pare esserci. Quindi perché, a oggi, il Milan sta monitorando con attenzione varie situazioni a partire da quella relativa a Arjen Robben.

In altre parole, il club di via Turati cerca sì un esterno d'attacco, ma non ha ancora deciso chi e come. O, per dirla come in realtà è, vuole riservarsi la possibilità di scegliere la migliore occasione dal punto di vista economico e tecnico. Se il Bayern dovesse realmente liberare Robben e il suo prezzo non fosse eccessivo, è probabile, anzi sicuro, che il Milan proverà a portarsi a casa l'olandese. In caso contrario, ogni alternativa è buona e, tra queste, Yarmolenko sembra piacere parecchio.

In casa Milan sarà in ogni caso un'estate caldissima, perché ci saranno da discutere i rinnovi e qualche pezzo da novanta, vedi Pirlo, potrebbe anche cambiare aria. Per cautelarsi, come scritto anche dal nostro Bargiggia, il Diavolo ha preso seriamente in considerazione l'opzione Pizarro e continuerà a lavorare in questa direzione fino a che ogni pezzo del puzzle rossonero non sarà incastrato al posto giusto.

I VOSTRI COMMENTI

LASERBLAST76 - 24/03/11

ma finiamola con gente come pirlo! ma quanto vuole guadagnare questo signore??? è stato fermo 3 mesi e il milan gli ha dato tutto quando altrove era considerato una pippa! questo signore dovrebbe essere + riconoscente verso una società come il milan! e accettare quel che gli propongono che poi non è poco considerando quanto gioca!

segnala un abuso

RIKI2285 - 22/03/11

fate bene a criticare i giornalisti ma secondo voi se non sparano queste bombe di mercato che fanno cassa integrazione ?comunque anche io ci spero in un ritorno del caro Carletto ma ragazzi bisogna dare fiducia e sostegno ad Allegri

segnala un abuso

sphide - 22/03/11

supponendo che quello che riferiscono i giornalisti nelle interviste sia corretto, direi alcune cose al sig. allegri: 1) non dire la partita la vinciamo (non ne ha azzeccata una ? sfortuna ?) 2) non dire non abbiamo paura perchè siamo sempre davanti (a me basterebbe essere un punto avanti anche solo dopo l'ultima partita) 3) non impostare il derby come la partita di andata col tothenam (cioè primo non prenderle) ma giocare per vincere

segnala un abuso

eddyvaliance - 22/03/11

Son daccordissimo con voi,sul fatto della situazione odierna...i giornalsti rompono le uova nel paniere,per distrarre l'ambiente...Pensiamo al campionato ed alla coppa italia e poi dopo si decide il da farsi...voglio che il signor Galliani dia una strigliata a tutto l'ambiente...e gli arbitri devono finirla di penalizzarci con gli errori arbitrali !!E poi io ibra lo confermerei,ma punterei ad un altro allenatore...il mio sogno sarebbe il ritorno di Carlo !!

segnala un abuso

leveller - 22/03/11

Prima di pensare al mercato.La società deve provvedere a dare una scossa all'ambiente.Si pensi a finire il campionato in maniera positiva.Per il momento occorre lavorare tanto e parlare pochissimo.Qua se non si vince nulla altro che Ganso e Balzaretti.. e poi chi li allenerebbe? Allegri?

segnala un abuso

kingsheva81 - 22/03/11

Io direi solo una cosa a mister Allegri... mettiamoci sotto a lavorare che non stiamo messi benissimo dato che abbiamo un calendario difficile.
Non pensiamo a dire tutte le domeniche che siamo primi e non abbiamo paura, meglio fare i fatti quindi sveglia e Forza Milan.

segnala un abuso

angeloR0SS0nero - 22/03/11

ragazzi su tuttomercatoweb danno x fatto il passaggio di balzaretti al milan...un acquisto discreto, non male, ma sulle fasce avrei preferito bastos e alves, con questi 2 saremmo stati i numeri 1

segnala un abuso

RRotii - 22/03/11

ogni giorno un nome nuovo,e la cosa piu brutta e che in estate verrano veramente 5 o 6 giocatori e farano partire almeno 4 o 5. Ma allora cosa tifiamo, solo la maglia e Galliani ?? Quall'e' l'identita di questa squadra ? Se non sono Pirlo ,Ambro,Seedorf e Nesta, chi e' ? UN mercenario come Ibra ? Ma basta con questi cambii, io tifo i giocatori non Galliani ! O tifato Baresi, Maldini, Albertini, Van Basten, Ancelotti, DOnadoni , ma mai Galliani !!! Lui non gioca !

segnala un abuso