SportMediaset

Cerca

Milan: Taarabt sbarca in Italia nel nome di Seedorf

Il giocatore marocchino atteso a Milano per le visite mediche

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Adel Taarabt, Foto IPP

Continua la campagna acquisti del Milan. I rossoneri hanno chiuso per Adel Taarabt, trequartista marocchino che arriva in prestito dal Fulham (ma è di proprietà del Qpr).  La trattativa ha subito una decisa accelerazione grazie a Seedorf che ha sentito il giocatore e punta molto su di lui. Giovedì l'arrivo in Italia e le visite mediche di rito. Salta però lo scambio con Zaccardo, cercato dal Marsiglia ma più desideroso di tornare al Parma.

Inizialmente sembrava che l'operazione potesse andare in porto solo grazie a uno scambio di prestiti con Zaccardo, ma il difensore non si accaserà ai Cottagers (sarà il Qpr a procurare un difensore al tecnico Meulensteen). L'arrivo di Taarabt, in prestito fino a giugno con diritto di riscatto fissato a 7 milioni di euro, è stato fortemente voluto proprio da Seedorf, che lo ha sentito personalmente per confermargli la sua fiducia e il buon esito della trattativa. Taarabt, che guadagnerà la parte restante degli 1,5 milioni di euro di ingaggio, è atteso a Milano per giovedì mattina verso le 10.30, per poi sostenere le visite mediche. Non continuerà a Londra invece la carriera di Zaccardo: il difensore piace al Marsiglia ma è restio a trasferirsi in Francia. Più probabile un suo ritorno al Parma.

In prestito al Fulham fino a fine stagione, ma ormai ai margini del progetto del nuovo manager Rene Meulensteen, Taarabt è stato vivamente consigliato al Milan da Flavio Briatore, che ha potuto ammirarlo da vicino ai tempi del Qpr. Trequartista estroso, 24 anni, il "CR7 del Marocco" in passato era finito sui tabloid anche per qualche colpo di testa. Come quando, sostituito contro il Fulham, è uscito dallo stadio indossando ancora la tuta ed è tornato a casa in autobus, facendosi scattare anche alcune foto accanto a dei tifosi. Chissà se Seedorf riuscirà a farlo rigare e rendere al massimo. "Sfondare in rossonero mi aprirebbe le porte di grandissime squadre come il Real Madrid o il Barcellona - aveva dichiarato in passato il marocchino -. In Italia non ci sono mai stato, ma a parte il San Paolo, vedo in tv che la maggioranza degli stadi sono tristi, vuoti. Rinuncerei a quelli inglesi solo per il Milan. Ammiro il lavoro di Conte ma preferisco la cultura milanista. In Italia, mi piace Cassano".

TAGS:
Mercato
Milan
Zaccardo
Taarabt

I VOSTRI COMMENTI

Steno77 - 30/01/14

kevin : nn era un offesa nei tuoi confronti eh, e ci mancherebbe che sentiste pure la mancanza...va benissimo cosi per tutti, voi non leggete le mie fesserie e anzi state pure meglio. Sul fattore B... temo che ti confondi sulla mia eta' ma va bene lo stesso. Ciao a tutti

segnala un abuso

kevinilprincipe_arraPato18 - 30/01/14

Steno77

guarda che mica è obbligatorio che tu faccia il tifo per ilmilan...capisco che sei giovane e non ricordi la b o dove eravamo prima che arrivasse silvio.... i tempi cambiano e ad ora io mi accontento se riusciremo a sviluppare un bel gioco...per il resto prendi pure le distanze non sentiamo la mancanza di gente come te:::

segnala un abuso

Steno77 - 30/01/14

ecco perfetto... grande michelemollo... si si hai ragione tu perfetto... infatti si vedono i risultati di queste scelte... fuori dalla coppa italia, fuori dalla champions ( perche' l atletico dara' una di quelle lezioni di calcio a questo milan che e' meglio se ti prepari gia'.. ) e a 8000 punti dalla juve... OTTIMO MILAN, ci piace si si...

segnala un abuso

Steno77 - 30/01/14

ultima cosa kevin : proprio con tutti i problemi di centrocampo di questo e di quello siamo andati a vendere boateng per raccimolare anche gli ultimi 15 mln... per favore... da oggi me ne sto zitto ma se voi ritenete davvero questa dirigenza, degna dei nostri colori, sono FELICE DI PRENDERE LE DISTANZE DA TUTTI e rimanere l unico a sognare cose ben diverse!

segnala un abuso

michelemollo - 30/01/14

dovete sempre parlare contro il milan parlate sempre a vanvera senza capire di calcio mercato il milan sta prendendo giocatori di valore galliani sa quello che fa essien taarabat grandiosi un difensore siamo a posto. ma via robingho costant emanuelsson bonera mexses. amelia che sono pietosi è bidoni.

segnala un abuso

Steno77 - 30/01/14

siete voi i veri e immensi tifosi e grandissimi conoscitori di calcio..quindi se siete contenti dell operato di galliani e di questo milan, siamo felici tutti. Io continuero' a non guardarlo, a non andare allo stadio, a non rinnovare piu l abbonamento e a pensare che prima o poi questi giochini finiscano e che il milan possa essere comprato da chi , con grande dignita', possa riportarlo nel gradino piu' alto d europa ( l unico che il milan merita ormai infangato da una dirigenza fallimentare)

segnala un abuso

Steno77 - 30/01/14

tabiribat perche' ormai segregato in panchina!
honda per vendere magliette
essien per poter dire "una volta era forte.."
armero destinato alla panchina e fuori da ogni progetto futuro
rami fuori dal progetto valencia destinato alla panchina.
VOI VOLETE UNA SQUADRA COSI? MI VERGOGNO DI ESSERE RAPPRESENTATO DA QUESTA DIRIGENZA, SOLO TANTA E IMMENSA VERGOGNA!

segnala un abuso