WOLFSBURG, DS ALLOFS: "NON AVEVA SENSO PROSEGUIRE CON BENDTNER"

Klaus Allofs, ds del Wolfsrbug, ha parlato al sito ufficiale sulla rescissione consensuale del contratto di Bendtner: "Nicklas ci aveva fatto grandi promesse, ma dopo quasi due anni abbiamo scoperto che queste aspettative non sono state soddisfatte e andare avanti insieme non avrebbe avuto senso. Per questo abbiamo deciso di interrompere prematuramente il rapporto, di comune accordo. Era la soluzione migliore per tutti".