TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Napoli, l'avvocato Grassani avverte Younes: "Ha firmato, rischia la squalifica"

L'ala tedesca ha già siglato l'accordo con il club di De Laurentiis ed ha il contratto in scadenza a giugno con l'Ajax

Napoli, l'avvocato Grassani avverte Younes: "Ha firmato, rischia la squalifica"

Rischia di avere strascichi importanti la vicenda legata al passaggio di Amin Younes al Napoli. L'avvocato del club di De Laurentiis, Mattia Grassani, dopo le ultime dichiarazioni del 24enne tedesco che ha ipotizzato un rinnovo del contratto con l'Ajax, intervenuto ai microfoni di Radio Crc, ha precisato: "Se Younes deciderà di prendere strade diverse rispetto all'accordo siglato con il Napoli si assumerà tutte le responsabilità, sia economiche sia disciplinari". 

"Innanzitutto - ha detto l'avvocato - quello che dice il giocatore non può prescindere dagli accordi formalizzati con la società del Napoli alla presenza dello stesso giocatore. Resta il fatto che il Napoli ha sottoscritto durante il mercato un accordo con decorrenza dal 1° luglio 2018, e l'accordo è stato deposito correttamente in Lega. Al di là delle sensazioni di Younes, il Napoli è l'unico club titolare del diritto alle sue prestazioni sportive. Se Younes deciderà di prendere strade diverse rispetto a questo accordo - ha concluso Grassani - si assumerà tutte le responsabilità sia economiche che disciplinari". Il contratto attualmente in essere lega Amin Younes all'Ajax fino al 30 giugno 2018. Il calciatore aveva anche già dichiarato che la concorrenza che troverà al Napoli non lo spaventa.

TAGS:
Grassani
Younes
Napoli

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X