Cristiano Ronaldo alla Juventus, countdown: Mendes incontra il Real Madrid

I bianconeri aspettano che il procuratore del portoghese ottenga l'ultimo via libera da Florentino Perez

Cristiano Ronaldo alla Juventus, countdown: Mendes incontra il Real Madrid

Manca poco. Sempre che Florentino Perez non si metta di traverso per questioni più che altro legate all'orgoglio. Poi Cristiano Ronaldo avrà il via libera per trasferirsi alla Juventus. L'ottimismo in casa bianconera non è mai passato di moda in questi giorni, ma serve aspettare ancora qualche giorno, forse qualche ora. Jorge Mendes, infatti, procuratore del fuoriclasse portoghese, sta per volare a Madrid. Martedì, nella capitale spagnola, è in programma l'importante giunta direttiva del club, e Mendes, tra martedì stesso e mercoledì, si siederà al tavolo con il ds del Real, Jorge Angel Sanchez, per avere il via libera definito per la cessione di CR7 alla Juve con cui Mendes ha un accordo totale (anche sulla sua commissione).

Jorge Mendes, in questo momento, è il miglior alleato della Juve (insieme a Ronaldo, che vuole fortemente il club bianconero). Il potente procuratore portoghese ha ricevuto il mandato pieno dai bianconeri e sarà fondamentale capire se Florentino Perez si accontenterà di 100-120 milioni (quelli previsti da un'intesa sulla parola) per liberare il Pallone d'Oro.

La Juve, in queste ore, resta alla finestra. Aspetta che Mendes voli a Madrid e che trovi la quadratura dell'affare con Perez. Intanto, Cristiano Ronaldo si gode le vacanze...

TAGS:
Ronaldo
Mendes
Real madrid
Juventus

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X