Juventus, c'è il piano per Milinkovic: Cuadrado o Mandzukic per Simone Inzaghi

Lotito pretende 140-150 milioni di euro, ma l'inserimento di una contropartita potrebbe abbassare le richieste dei biancocelesti

di SALVATORE RIGGIO
IPP

L'arrivo di Cristiano Ronaldo non frena le ambizioni della Juventus. Beppe Marotta e Fabio Paratici sono al lavoro per regalare a Massimiliano Allegri una rosa da sogno per la conquista della Champions League, trofeo che manca nella bacheca bianconera dal 1996. Con l'acquisto del fuoriclasse portoghese la Juventus ha alzato - e di tanto - l'asticella, colmando il gap con i top club europei. Adesso il prossimo obiettivo resta Milinkovic-Savic. Sul centrocampista c'è anche il Real Madrid, ma Claudio Lotito non abbassa le sue pretese: per il serbo vuole 140-150 milioni di euro.

IL PIANO

La Juventus è al lavoro per convincere il vulcanico presidente dei biancocelesti. Marotta e Paratici hanno un piano per strappare il giocatore alla concorrenza. In primis, proporre un pagamento rateizzato in due stagioni, così come era stato fatto nel 2016 per Higuain con il Napoli e come è stato fatto in questa sessione di mercato per Cristiano Ronaldo con il Real Madrid. Ma la strategia bianconera non finisce qui: per abbassare il costo del cartellino, sarebbero pronti a dare alla Lazio uno tra Cuadrado e Mandzukic. Il colombiano piace tantissimo a Simone Inzaghi ed è più funzionale al gioco dei biancocelesti. Tra l'altro, alla Lazio serve proprio un esterno dopo gli addii di Felipe Anderson e Nani. Il croato, da parte sua, potrebbe chiedere di essere ceduto dopo la finale di Coppa del Mondo di domenica. L'attaccante vuole tornare a fare l'attaccante, il punto di riferimento offensivo. Cosa che difficilmente potrà fare alla Juve. Anche se, va detto, Allegri non vorrebbe privarsi di lui, ma dovrebbe accettare la volontà di Mandzukic. Entrambi guadagnano 3,5 milioni di euro netti a stagione.

LA CONCORRENZA

Sullo sfondo resta il Real Madrid, anche solo per una manovra di disturbo alla Juventus, dopo l'acquisto di Cristiano Ronaldo. Florentino Perez ha bisogno di regalare al Santiago Bernabeu un campione, dopo l'addio del portoghese. La priorità resta uno tra Neymar e Mbappé più Hazard. Ma il nome di Milinkovic-Savic è sempre nei pensieri della Casa Blanca. A Madrid devono ancora capire il futuro di Marcelo (anche lui in orbita Juve), Bale (c'è il Manchester United) e Benzema.

IL MERCATO IN USCITA

Dopo Mandragora (20 milioni di euro all'Udinese) e Cerri (al Cagliari in prestito con obbligo di riscatto fissato a 10 milioni), la Juventus sta lavorando alle cessioni di Higuain e Rugani (100 milioni dal Chelsea), di Pjaca alla Fiorentina (prestito con diritto di riscatto), di Alex Sandro (60 milioni di euro al Psg) e Sturaro, che piace tanto in Inghilterra (altri 20 milioni). Soldi che Marotta e Paratici possono investire sugli ultimi obiettivi di mercato.

LE ALTRE OPERAZIONI

Oltre a Milinkovic-Savic, Allegri aspetta anche Marcelo dal Real Madrid. Il brasiliano ha scritto sul suo profilo Instagram un messaggio inequivocabile a Cristiano Ronaldo, confermando l'interesse juventino per lui. Infine, in prestito con obbligo di riscatto potrebbe arrivare anche De Ligt dall'Ajax. A rinforzare un reparto che in rosa vede Barzagli, Benatia, Caldara e Chiellini (Rugani è appunto destinato al Chelsea). Solo così il mercato della Juve può dirsi chiuso.

TAGS:
Calcio
Juventus
Lazio
Real Madrid
Mercato
Cuadrado
Mandzukic
MilinkovicSavic

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X