TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Belotti, Gallo in cerca di 'gloria'

L'attaccante vive da separato in casa e Cairo aspetta l'offerta giusta

foto LaPresse

Sta diventando un caso Andrea Belotti. La conferma arriva dal direttore di LaPresse Vittorio Oreggia. Rapporto tormentato quello tra il Gallo e la società. "Belotti - viene scritto - non ha posato per la fotografia con le nuove maglie del Torino e non ha voluto diventare testimonial di Sky per il campionato. E nell'ambiente lo danno ormai fuori dal contesto". E così il presidente Cairo aspetta l'offerta giusta che pareggi almeno la clausola da 100 milioni, con Milan e Juve alla finestra.

Il Milan considera Belotti la ciliegina sulla torta di un mercato faraonico: lui o Alvaro Morata. Ma l'attaccante per il momento sarebbe la seconda scelta. Stesso discorso vale per il Chelsea che prima sta provando a chiudere Aubameyang e in alternativa ha presentato un'offerta da 100 milioni alla Juve per Higuain rispedita però al mittente. E proprio i bianconeri in caso di offerta irrinunciabile dei Blues avrebbero individuato in Belotti il sostituto del Pipita, naturamente un'idea difficile da digerire per la piazza dopo l'addio traumatico di Bonucci"  

A conferma del momento delicato che sta passando l'attaccante del Torino la sua decisione di chiudersi nel silenzio e non concedere negli ultimi due giorni interviste.

TAGS:
Belotti
Higuain
Torino
Juventus

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X