TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Mourinho chiama Joao Mario: "Lui allo United? Perché no, mi è sempre piaciuto..."

Il tecnico dei Red Devils: "Per la sua crescita sarebbe meglio rimanere in Premier, visto che ha iniziato un buon processo e sarebbe giusto portarlo a termine"

Mourinho chiama Joao Mario: "Lui allo United? Perché no, mi è sempre piaciuto..."

A Joao Mario sono bastati tre mesi e mezzo per conquistare il West Ham e anche la Premier, visto che ora sono in tanti ad apprezzare le doti del centrocampista che all'Inter, invece, faticava a esprimersi. Tra gli estimatori del portoghese c'è Mourinho, che nel corso di un'intervista al quotidiano lusitano Record si è lasciato andare: "Mi piacerebbe che rimanesse in Inghilterra. Al Manchester United? Perché no, mi è sempre piaciuto".

Il tecnico dei Red Devils è rimasto ben impressionato dalle prestazioni di Joao Mario con la maglia del West Ham: "Mi piacerebbe che rimanesse in Inghilterra - le parole dello Special -. Per lui sarebbe meglio, visto che ha iniziato un buon processo e sarebbe giusto portarlo a termine. Un processo che lo può portare ad affermarsi nel calcio inglese. Per la sua crescita, rimanere in Premier sarebbe una buona opzione".

Qualcuno parla anche di Manchester United per il destino del giocatore di proprietà dell'Inter: "Lui allo United? Perché no. Ma il West Ham è un club storico, importante, che vuole crescere. Joao si stava adeguando. Lui è uno che pensa e agisce velocemente, e stava recuperando intensità e aggressività. Mi è sempre piaciuto".

TAGS:
Mercato
Inghilterra
Joao mario
Premier league
Mourinho
Inter

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X