Mercato, Ausilio: "Icardi e Mancini importanti per il futuro dell'Inter"

Il ds nerazzurro a Premium: "In estate faremo solo ritocchi, non commento le indiscrezioni su Moratti"

Ausilio, foto Premium

Piero Ausilio vota per la stabilità. Il ds nerazzurro, intervistato da Premium Sport, conferma tecnico e capitano: "Sia Mancini che Icardi saranno importanti per il futuro dell'Inter. Mauro e il mister provano affetto per questi colori". No comment sul ritorno di Moratti come presidente: "Sono politiche societarie che non mi competono". Infine sul mercato estivo: "Basta rivoluzioni, faremo solo ritocchi".

Ancora Ausilio sulle prospettive di campionato: "Pensiamo solo a noi stessi. Dobbiamo giocare e cercare di vincere le partite per tenere lontane le squadre sotto e avvicinarci a quelle davanti". Sarri e Mancini, dopo la bufera dei mesi scorsi, hanno fatto pace: "Ci sono stati dei malintesi ma tra professionisti, come sono loro due, nel calcio queste cose succedono ma giù dopo pochi minuti è tutto dimenticato".

Infine, gli obiettivi di calciomercato: "Mi sembra difficile rinforzare l'attacco perché davanti abbiamo tanti e bravi giocatori. A livello numerico qualche gol manca ma la qualità del nostro potenziale offensivo è difficilmente migliorabile. L’anno scorso abbiamo cambiato molto, quest’anno con pochi ritocchi speriamo di costruire una rosa ancora più competitiva".

TAGS:
Calcio
Mercato
Inter
Piero Ausilio
Mancini
Icardi