TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Inter: sale Ramires, idea Cristante. Cancelo resta e Deulofeu spinge mentre J. Mario se ne va. Brozovic in forse

Per finanziare il mercato in entrata servono uscite per permettere l'autofinanziamento voluto da Suning

Inter: sale Ramires, idea Cristante. Cancelo resta e Deulofeu spinge mentre J. Mario se ne va. Brozovic in forse

C'è chi esce e c'è chi poi, ma solo poi, potrà entrare. Il mercato dell'Inter, tra Fair Play Uefa e indicazioni politiche cinesi, si muove lungo questo binario. Di certo c'è la necessità di ovviare ai limiti emersi con evidenza nell'ultimo mese di campionato ma spese folli non sono in programma. Suning intende procedere con raziocinio: se esce Joao Mario, dentro uno tra Pastore o Mkhitaryan, se se ne va anche Brozovic si prova per Cristante. Ma intanto l'arrivo più probabile, al momento, resto quello di Ramires.

Ci sono operazioni che si faranno (quella per di Ramires, di proprietà dello Jiangsu Suning, dovrebbe rientrare tra queste) e altre che invece no. Per Cancelo, infatti, non ci sono in cantiere viaggi di ritorno a Valencia, ad esempio. Certo, gli spagnoli ci hanno tentato ma il no dell'Inter è stato chiaro e netto: il portoghese è un punto fermo, mentre non lo sono più (ma questo lo si sa da tempo) Joao Mario e Brozovic. Le loro uscite sono la condizione sine qua non per investire nell'immediato (Pastore o Mkhitaryan dietro la prima punta, Deulofeu sulla fascia) e per puntallare l'avvenire, con gli occhi puntati su Cristante (all'Atalanta ma ancora di proprietà del Benfica che per il riscatto chiede 4 milioni) e Barella del Cagliari (operazione per l'anno prossimo).

Immediato, invece, l'arrivo di Bastoni dall'Atalanta: il centrale classe '99 verrà aggregato alla prima squadra ma certo non è quel difensore in più e già pronto che tanto farebbe comodo a Spalletti: se De Vrij resta l'obiettivo primario per giugno (attenzione però al Barcellona che avrebbe raccolto le preferenze del centrale olandese), serve il colpo d'ingegno a gennaio: Miranda, Skriniar e Ranocchia hanno bisogno di un quarto compagno.

Tra i partenti, infine, Pinamonti e Karamoh. Entrambi hanno bisogno di giocare: per il primo ci sono Chievo e Crotone, per il francese il Bologna.

TAGS:
Inter
Mercato
Spalletti
Ausilio

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X