TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Inter, Sabatini ha scelto Conte: 70 mln in 5 anni. Ma...

Suning vuole il tecnico al Chelsea, Abramovic è disposto a raddoppiargli lo stipendio. E dopo Conte, c'è Spalletti

foto lapresse

L'esonero di Pioli, la nomina di Sabatini come coordinatore tecnico di tutto il gruppo sportivo Suning. Zhang Jindong ha deciso di cambiare marcia all'Inter per tornare a essere una società vincente, a partire dal tecnico. L'obiettivo numero uno per la panchina è Antonio Conte a cui Sabatini avrebbe offerto carta bianca sul mercato e un contratto da 14 milioni all'anno. Il Chelsea però gli offre un rinnovo da 45 milioni di euro in 4 anni. E le ultime parole di Conte... L'alternativa è Spalletti.

Per tornare in alto bisogna puntare ai migliori e il gruppo Suning sarebbe disposto a non badare a spese per consegnare le chiavi dell'Inter a uno dei tecnici più apprezzati del mondo: Antonio Conte. Secondo la ricostruzione della Gazzetta dello Sport, prima di essere ufficializzato come coordinatore tecnico del gruppo sportivo Suning, Walter Sabatini avrebbe cenato a Londra con il tecnico del Chelsea per esporgli la volontà nerazzurra di averlo come allenatore per il rilancio in grande stile. Un'offerta irrinunciabile per competere con la società londinese, un contratto da 70 milioni di euro in cinque e carta bianca sul mercato. Il salentino è la prima scelta di Suning per l'Inter, anche prima di Simeone, che dovrebbe restare all'Atletico Madrid, e Spalletti in uscita da Roma. 

L'offerta è importante e sarà valutata da Conte che nel frattempo sta subendo il pressing del Chelsea. Dal Daily Mail i dettagli di un'offerta da 45 milioni di euro in 4 anni con carta bianca sul mercato. Il manager potrebbe allargare anche lo staff tecnico. I primi colpi, che sarebbero già in fase avanzata, sarebbero l'attaccante dell'Everton Romelu Lukaku e il difensore del Southampton Virgil van Dijk, ma nella lista delle richieste di Conte ci sono soprattutto i nomi dell'ex Juventus Alvaro Morata e di Alexis Sanchez, in partenza dall'Arsenal.

Numeri inferiori a quelli messi sul piatto da Zhang, ma con la possibilità di giocarsi la Champions League da protagonista con una squadra già modellata a suo piacimento e vincente. Molto starà nella capacità di Sabatini di convincere l'ex tecnico della Juventus, ma anche dagli stimoli che lo stesso Conte vorrà cercare nella prossima stagione dopo un solo anno in Inghilterra. Anche se le ultime parole del tecnico, da Londra, sembrano chiudere la questione-Inter. Almeno fino alla prossima tappa. E dopo Conte, Luciano Spalletti è sempre in cima ai pensieri di Sabatini. E di Suning.

TAGS:
Inter
Sabatini
Conte
Mercato Inter

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X