SportMediaset

Cerca

Inter: se parte Alvaro Pereira c'è Marquinho

L'ultimo giorno di mercato nerazzurro dipende tutto dalla possibile partenza del portoghese, che piace al Tottenham di Villas Boas

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Marquinho - LaPresse

Mentre il Milan prende Kakà e la Juve prova il doppio colpo Nainggolan-Gilardino, l'ultimo giorno di mercato interista rimane in stand-by in attesa dell'eventuale cessione di Alvaro Pereira, che interessa al Tottenham mentre il Galatasaray sembra essere definitivamente sfumato. Tutto dipende dal portoghese: se parte, i nerazzurri proveranno a chiudere con la Roma per il brasiliano Marquinho, che non rientra nei piani del tecnico Garcia.

O un esterno mancino, o niente. Le recenti prestazioni di Jonathan, l'arrivo di Wallace e il possibile utilizzo di Nagatomo a destra (il giapponese è un destro naturale) hanno convinto Mazzarri a concentrarsi esclusivamente su quel lato di campo.

L'Inter, in queste ultime ore di mercato, sta provando a piazzare Alvaro Pereira, che non ha convinto il tecnico nerazzurro e, per questo, potrebbe partire sia a titolo definitivo (il club chiede 8-9 milioni), sia in prestito. La cessione del portoghese è l'unica condizione che spingerebbe i nerazzurri a chiudere per Marquinho, allertato da tempo.

Svanito il Galatasaray, che nelle ultime ore si è defilato, su Pereira si è fiondato il Tottenham, a caccia di un terzino sinistro dopo aver ceduto il laterale Assou-Ekotto al Qpr. Il difensore nerazzurro a Londra ritroverebbe Andre Villas-Boas, da cui era già stato allenato ai tempi del Porto. Intanto lascia l'Inter Obi, che si trasferisce al Parma in prestito: "Ho già parlato con Cassano" ha detto il nigeriano dopo l'ufficialità.

TAGS:
Inter
Roma
Alvaro pereira
Marquinho

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento