Gilardino ha deciso: addio al calcio giocato

L’ex attaccante di Milan e Parma tra le altre, intraprenderà la carriera da allenatore

Gilardino ha deciso: addio al calcio giocato

Dopo Andrea Pirlo un altro campione del Mondo del 2006 dice addio al calcio giocato. Alberto Gilardino, come rivela ‘La Gazzetta dello Sport’, avrebbe deciso di declinare tutte le proposte arrivategli dalla serie C e di appendere le scarpette al chiodo. Il 36enne, sul quale c’era anche l’interesse del Monza prossimo a passare sotto il controllo del duo Galliani-Berlusconi, intraprenderà la carriera da allenatore dopo l’ultima stagione vissuta in serie B con lo Spezia che ha aiutato mettendo a segno 6 reti in 16 presenze.

Oltre al trionfo con la Nazionale maggiore, Alberto Gilardino chiude una carriera condita da importanti successi internazionali raggiunti con la maglia del Milan con il quale dal 2005 al 2008 ha vinto una Champions League, una Supercoppa Europea ed un Mondiale per Club. Nel suo palmares l’attaccante nato a Biella può vantare anche la vittoria del campionato cinese con il Guangzhou Evergrande.

TAGS:
Gilardino
Calcio

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X