Real Madrid, allenatore cercasi: Guti o Seedorf. E Villas-Boas

Pochettino prima, Conte poi sono stati due no. Seedorf, Guti e altri nomi valutati per il post Zidane

Real Madrid, allenatore cercasi: Guti o Seedorf. E Villas-Boas

L'addio di Zinedine Zidane al Real Madrid ha lasciato un vuoto al Bernabeu. Florentino Perez si è trovato spiazzato, ma soprattutto il fulmine a ciel sereno ha scompigliato i piani del club che da giorni ormai è alla ricerca di un sostituto. I preferiti della presidenza, Pochettino e Conte, si sono rivelati affari... impossibili, così come Klopp. Al Real si studia quindi un piano C: Guti e Seedorf in corsa. E l'ultima vode: Villas-Boas

A Florentino piace(va) Pochettino del Tottenham. Ma il recente rinnovo fino al 2023 con gli Spurs e la proprietà Levy decisa a tenersi stretto il tecnico, hanno reso il tutto piuttosto complicato, se non impossibile,  nonostante i buoni rapporti tra i club dai tempi dell'affare Bale. Fino a che non ci sarà un no deciso al cento per cento, il Real ci proverà, ma al momento una fumata bianca è improbabile. Il piano B si chiama Antonio Conte, ma in questo caso oltre all'indennizzo da pagare al Chelsea (circa 20 milioni) è il carattere focoso dell'italiano a non convincere pienamente: soprattutto i tifosi. Resta in corsa con un palmares che parla per lui, ma la gestione Zidane ha dimostrato come al Real serva una figura capace di fare gruppo e di non avere problemi con i giocatori, cosa che a Conte non sempre è riuscita. Allo stesso modo il discorso su Klopp, ma per il tedesco la via è ancora più complicata.

Perez così si accinge a passare a un piano alternativo che in questo caso potremmo definire tranquillamente un "piano C". La dirigenza vuole un profilo gradito alla piazza, anche se magari non convincerà da subito al 100%: possibilmente un ex giocatore con una buona reputazione, con la capacità di farsi riconoscere come leader. E i nomi non mancano. Da Michel e il suo gioco offensivo a Guti, che sarebbe alla prima esperienza e da quanto filtra dalla Spagna sarebbe il favorito per la panchina. Fino a Seedorf, anche se al Deportivo non ha esaltato per il lavoro svolto. L'ultima voce si chiama Villas-Boas, il portoghese la cui stella per la verità è un po' in declino.

TAGS:
Mercato
Real madrid
Florentino perez
Pochettino
Klopp
Conte
Guti

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X