Psg: è Tuchel il sostituto di Emery

In Germania e Francia non hanno dubbi: il tedesco firmerà un contratto biennale con opzione per il terzo anno

Thomas Tuchel (LaPresse)

Niente Antonio Conte, tantomeno Luis Enrique. Sarà Thomas Tuchel il nuovo allenatore del Psg. L'ex allenatore del Borussia Dortmund in estate prenderà il posto di Unai Emery e si legherà ai parigini per due stagioni con opzione per la terza. A darne per primo notizia è stato il sito tedesco Sport Buzzer. Poi sono arrivate nuove conferme in Francia dall'Equipe. L'ufficialità è solo questione di tempo.

Per il 44enne allenatore tedesco, che si è preso un anno sabbatico dopo l'esperienza al Borussia Dortmund, gli sceicchi hanno bruciato la concorrenza di Bayern, Arsenal, Chelsea e Tottenham. Amante del gioco offensivo, Tuchel non ha mai nascosto come il Barcellona di Guardiola sia stato per lui un’inestimabile fonte di ispirazione. Il tecnico tedesco sarebbe stato scelto di persona dall'emiro del Qatar, che l'anno prossimo vuole centrare assolutamente la vittoria in Champions League.

L'ufficialità dovrebbe arrivare a breve, magari già settimana prossima se il Psg dovesse conquistare matematicamente la Ligue 1. La mossa dei parigini potrebbe ora innescare un effetto domino sulle panchine di mezza Europa. Conte, Allegri, Sarri, Luis Enrique e Jardim i pezzi da novanta che fanno gola a molti.

TAGS:
Tuchel
Psg
Conte
Luis enrique
Emery
Panchina
Ligue 1

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X