TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

AFP

Foto 2

AFP

Foto 3

AFP

Foto 4

AFP

Foto 5

AFP

Foto 6

AFP

Foto 7

AFP

Foto 8

AFP

Foto 9

AFP

    Il gesto di Lilesa per il popolo Oromo

    Il pugno nero di Tommie Smith a Città del Messico 1968. E ora le braccia incrociate, stile manette, alla Mourinho. Feysa Lilesa, etiope medaglia d'argento nella maratona, non potrà tornare in patria: quel gesto mostrato a tutto il mondo sul traguardo del Sambodromo gli costerà caro. "Se torno in patria mi uccidono. O mi mettono in galera". Perché le manette di Lilesa, ripetute e reiterate, avevano un forte, fortissimo, valore simbolico. Era uno gesto di protesta nei confronti del governo dell'Etiopia, colpevole di bersagliare la popolazione Omoro, un gruppo etnico che vive al confine con il Kenya: "Ci ammazzano, ci mettono in prigione. Le persone spariscono: molti membri della mia famiglia non ci sono più, compreso mio padre", ha spiegato Lilesa. Il gesto delle braccia a X è quello usato dalla popolazione Oromo nelle proteste contro le forze dell'ordine. Scontri violenti: secondo Amnesty International 67 persone sono state uccise in quella regione nell'ultimo periodo. "Non posso tornare in Etiopia", ha spiegato Lilesa. "Resto qui in Brasile e cercherò di ottenere un visto per volare in America". Arrivato come atleta dell'Etiopia, Lilesa passa È arrivato ai Giochi da etiope, li lascia da rifugiato. "Vogliamo la pace. I paesi occidentali appoggiano il governo, che ruba la terra e ammazza le persone. Siamo disperati, ripeterò il mio gesto all'infinito".

    >
    Quando i campioni esagerano: offese e dito medio

    Campioni di offese

    Gestacci e insulti verso tifosi e avversari

    Roma ad Anfield, la carica dei tifosi

    Roma, la carica dei tifosi

    Supporter giallorossi volano ad Anfield

    Aprilia ti mette le ali

    Aprilia ti mette le ali

    Arriva la RSV4 RF limited edition

    La Suzuki GSX-R 1000 in versione MotoGP

    Una Suzuki da MotoGP

    La nuova GSX-R 1000 con la grafica di Iannone e Rins

    I giornali: 24 aprile

    I giornali: 24 aprile

    La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

    Il Genoa affonda il Verona

    Il Genoa affonda il Verona

    Medeiros, Bessa e Pandev firmano il 3-1 sull'Hellas

    Roma, che sorrisi nella rifinitura prima di Liverpool

    Roma, che sorrisi

    Regna il buonumore a Trigoria

    Premier League, i colleghi incoronano Salah

    La Premier incorona Salah

    L'egiziano vince il premio del miglior giocatore della stagione grazie al voto dei calciatori

    Juve-Napoli, l'ironia social

    Juve-Napoli, l'ironia social

    La vittoria degli Azzuri ha scatenato il web

    Napoli pazza di gioia

    A Napoli è... capodanno

    Notte di festa per la vittoria contro la Juve

    I giornali: 23 aprile

    I giornali: 23 aprile

    La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

    Manchester City (LaPresse)

    City, è qui la festa

    I citizens festeggiano la conquista della Premier