• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Roma, Defrel si presenta

"Di Francesco è stato molto importante per me, mi ha insegnato molto ed è grazie a lui che sono diventato un attaccante". Così André Gregoire Defrel nel corso della conferenza stampa di presentazione come nuovo attaccante della Roma. Parlando dell'emozione dell'esordio all'Olimpico, l'ex giocatore del Sassuolo ha detto: "Conosco i tifosi della Roma, sono caldi. Sono carico per l'esordio contro l'Inter in uno stadio bellissimo. Sono due top club, la squadra sta lavorando bene e io spero di arrivare pronto. Poi la scelta sarà del mister". Capitolo obiettivi. "Sarei voluto venire qui già a gennaio. Avevo altre offerte, ma nella mia testa c'era solo la Roma. È una grande squadra, l'abbiamo visto nei campionati precedenti: possiamo vincere lo scudetto, vediamo come vanno le cose", ha concluso Defrel.

>
Mondiali 2018: Higuita e Valderrama, prima e dopo

Mondiali 2018: Higuita e Valderrama, prima e dopo

Le due ex stelle colombiane in tribuna a Kazan per trascinare i Cafeteros

La Superbike, a Laguna Seca doppietta di Rea

Rea non lascia, raddoppia

Successo anche in gara-2 a Laguna Seca per il campione del mondo

Polonia-Colombia (Ansa)

Tris Colombia, Polonia a casa

Mina-Falcao-Cuadrado: facile 3-0

Leo Messi (Afp)

Mondiali 2018: ecco la torta... Messi

A grandezza naturale per il 31° compleanno

Giappone-Senegal (Ansa)

Senegal-Giappone, pari spettacolo

Africani due volte avanti e due volte raggiunti: 2-2

Hamilton, AFP

È Re Lewis di Francia

Hamilton vince a Le Castellet e torna leader mondiale

Mondiali 2018: Inghilterra-Panama 6-1, le foto del match

Inghilterra-show: 6-1

Kane scatenato con una tripletta, Panama travolto

Foto

Ferri vince la battaglia di gara 1

Il pilota del team Forte Group vince a Misano dopo una lunga battaglia con Panzavuota

Mondiali 2018: Rudy ci rimette il naso

Mondiali 2018: Rudy ci rimette il naso

Il tedesco rimedia un calcio in faccia da Toivonen