• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

F1, i numeri della stagione secondo Pirelli

La Pirelli ha dato i numeri della stagione 2015 di Formula 1 e il direttore del Motorsport, Paul Hembery, ha fatto il bilancio. “Mentre ci prepariamo alla nostra sesta stagione consecutiva in Formula Uno, pubblichiamo come da tradizione tutte le statistiche relative alla nostra stagione 2015, appena conclusa. È stato un anno all’insegna dell’evoluzione, con i team costantemente impegnati nelllo sviluppo tecnico delle monoposto, introdotte a inizio 2014 per il nuovo regolamento con motore turbo ibrido. Come sempre, la curva dello sviluppo tecnico ha accelerato nell’ultima parte del campionato, spremendo al massimo le vetture e mettendo a dura prova gli pneumatici. Abbiamo raggiunto l’obiettivo di 1-2 pit-stop a gara, in un campionato in cui l’interesse sportivo è stato spesso assicurato dalle diverse strategie motivate dalle gomme. Nel 2016 avremo un nuovo regolamento relativo agli pneumatici e porteremo in pista una nuova mescola ultrasoft. Ma ora concentriamoci sui numeri dell’anno appena concluso…”, ha detto.

>
Juve, il primo incontro di CR7 con Allegri e i compagni

CR7 incontra i nuovi compagni

Primi abbracci e strette di mano al JTC 

Il ritorno di Vatanen e della Peugeot in Dakar 18

Vatanen in Dakar 18

Il mitico pilota finlandese e la sua Peugeot protagonisti nel nuovo videogioco

I giornali: 17 luglio

I giornali: 17 luglio

Lo sport sui quotidiani italiani ed esteri

Lopetegui (foto Real Madrid)

Real, primo allenamento senza CR7

E' la prima volta dopo 9 anni

Diego Maradona (Afp)

Dynamo Brest: Maradona nuovo presidente

Accolto come un re in Bielorussia

La Juve presenta Cristiano Ronaldo: le foto

La Juve presenta CR7

Cristiano Ronaldo in conferenza stampa parla per la prima volta da bianconero

Parigi accoglie i campioni: la festa per la Francia

Parigi accoglie i campioni

Decine di migliaia di persone per la festa dei Bleus

Mondiali 2018, Croazia d'argento: bagno di folla al rientro in patria

Croazia: rientro da eroi

Migliaia di persone hanno accolto la nazionale di Dalic

I top e i flop del Mondiale 2018

Mondiali, i top e flop

Ecco i top ed i flop dei Mondiali appena conclusi