• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

F1, addio al neozelandese Amon

Viene considerato uno dei più forti piloti di tutti i tempi... tra quelli che non sono riusciti mai a vincere un Gran Premio di Formula 1, Christopher Arthur Amon, scomparso a Rorotua, nella sua Nuova Zelanda, all’età di settantatre anni. Se non fosse che l’affermazione suona riduttiva (addirittura poco rispettosa) nel momento di ricordare un pilota anzi un campione completo. Eclettico, come si usava dire tempo fa. Corse e vinse con le monoposto, i prototipi, le Can Am. Mauro Forgheri, che lo ha guidato dai box, lo considerava un collaudatore sopraffino. Forgheri quindi Ferrari, la scuderia per la quale Chris ricoprì il ruolo di pilota ufficiale tra il 1967 ed il 1969.

>
Napoli-Carpi 5-1 in amichevole: le foto del match

Napoli, 5-1 al Carpi

Partenopei a valanga con Allan, Inglese, Callejon, Verdi e Vinicius

Giro d'Italia Handbike 2018, quarta tappa a Roccaraso: le foto

Giro Handbike, la 4.a tappa

A Roccaraso trionfano la Porcellato e Glisoni

F1, clamoroso in Germania: Vettel a muro

Vettel va a muro

Colpo di scena al giro 52 in Germania

Tennis, trionfo di Fognini a Bastad: Gasquet steso in tre set

Fognini si prende Bastad

Fabio batte Gasquet in finale in tre set

Milan, ecco Pepe Reina

Milan, ecco Pepe Reina

Il portiere si è presentato a Milanello

F1 Germania: trionfa Hamilton, la pioggia tradisce Vettel

Hockenheim, vince Hamilton

Doppietta Mercedes In Germania, Vettel a muro

Twitter

Roma, rotta su San Diego

I giallorossi saranno impegnati fino al 5 agosto in una tournée negli Stati Uniti

Tokyo 2020, ecco Miraitowa e Someity

Le mascotte di Tokyo 2020

Miraitowa e Someity hanno fatto il loro debutto

Mercato, le spese folli

Mercato, le spese folli

Dal Manchester City all'Inter: i dieci club che dal 2013 a oggi hanno speso di più