• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Torino-Chapecoense, la partita della memoria

Una partita speciale, quella tra Torino e Chapecoense, in un'amichevole della memoria. Le due società, legate indissolubilmente dalle tragedie aeree, si sono affrontate a Torino. Hanno vinto i granata 2-0, aggiudicandosi la Sportpesa Cup. Del neo acquisto Meite (5' st) e di De Silvestri (38' st) le reti dei granata, che hanno messo minuti nelle gambe per l'inizio della stagione. Buona la risposta del pubblico, che ha partecipato numeroso sugli spalti per contribuire alla rinascita della squadra brasiliana dopo la tragedia aerea del novembre 2016. Il club granata, con la tragedia di Superga scolpita nella sua storia, ha infatti deciso di donare alla società sudamericana l'intero incasso della serata. I granata, che tra una settimana sfideranno in amichevole il Liverpool in Inghilterra, sono ancora imbattuti e non hanno mai subito reti. Per capire le vere ambizioni granata sarà pero' necessario attendere test più probanti di quelli sin qui proposti dal precampionato.

>
Parma-Udinese, pari spettacolo

Parma-Udinese, pari spettacolo

Finisce 2-2, con la rimonta friulana, il match del Tardini

L'Empoli parte bene: 2-0 al Cagliari

L'Empoli parte bene

I toscani battono 2-0 il Cagliari

Serie A, Bologna-Spal 0-1: le foto

Spal, colpo a Bologna

Decide tutto un capolavoro di Kurtic

Inter, che brutto esordio!

Inter, che brutto esordio!

Il Sassuolo domina e batte i nerazzurri

Serie A, Torino-Roma 0-1: le foto

La Roma ringrazia Dzeko

Una perla del bosniaco piega il Toro

La Curva Nord della Lazio: "No alle donne nelle prime file"

Lazio, la Curva contro le donne

Comunicato shock dei tifosi

La rassegna stampa sportiva del 19 agosto

I giornali del 19 agosto

Rassegna stampa dei quotidiani italiani e stranieri

Il Napoli risponde alla Juve

Il Napoli risponde alla Juve

Gli azzurri vincono contro la Lazio e si prendono il primo big match della stagione

Chelsea, che furia Sarri!

Chelsea, che furia Sarri!

Il tecnico italiano dirige la squadra dalla panchina al successo sull'Arsenal