TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Ronaldo nella sua Madeira con i trofei personali

Tutti ai suoi piedi. Cristiano Ronaldo ha chiuso un 2017 indimenticabile, vincendo praticamente tutto. E così il portoghese ha posato con 15 dei suoi trofei personali tra cui 5 palloni d'oro, 2 Fifa The Best, un Fifa World Player of the Year, 3 UEFA Player of the Year and e quattro scarpe d'oro nella sua Madeira, nel giorno di Capodanno. "Il 2017 è stato un anno incredibile, a tutti i livelli". Su As ha commentato così il suo anno. "È una sensazione tremenda guardare avanti e vedere quello che ho fatto da quando ho cominciato a dare calci ad un pallone per le strade di Madeira".

>
Ciclone Goggia, trionfa anche sulle Tofane

Sofia regina delle Tofane

La Goggia vince la discesa di Cortina

Sci, l'addio alle gare di Julia Mancuso

Julia, addio da Wonder Woman

Sci, l'americana si ritira

Australian Open, Seppi disinnesca Karlovic e vola agli ottavi

Seppi disinnesca Karlovic

L'azzurro vola agli ottavi a Melbourne

I giornali: venerdì 19 gennaio

I giornali: venerdì 19 gennaio

La rassegna italiana e internazionale

Real Madrid (Afp)

Coppa del Re: Asensio lancia il Real

Leganés battuto 1-0 all'89'

Dakar (Afp)

Dakar: 3° acuto di Al Attiyah

Il principe qatariota vince la 12a tappa

Caldo record a Melbourne. E la Sharapova si fa sexy

Sexy Masha a Melbourne

Il vestito della Sharapova è bagnato per il gran caldo e...

FormulaE, Rookie test: Muller vola, Giovinazzi sgomita, Foto

Rookie test: Giovinazzi sgomita

Ecco i 20 big in azione a Marrakech

Mourinho e... la maglia di Conte

Mourinho e... la maglia di Conte

Intercettato da Le Iene, il portoghese autografa una maglia particolare

I giornali: giovedì 18 gennaio

I giornali: giovedì 18 gennaio

La rassegna italiana e internazionale

Basket, Eurolega: Olimpia Milano-Malaga 101-87, le foto del match

Milano travolge Malaga

L'Olimpia supera gli spagnoli 101-87

Marta Kostyuk, Foto Ansa

Melbourne incorona Marta

La Kostyuk vola al terzo turno a soli 15 anni