TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Barça, un minuto di silenzio per Cruyff

Prima dell'allenamento del martedì, il primo a ranghi quasi completi in vista del Clasico di sabato contro il Real Madrid, i giocatori del Barcellona e lo staff tecnico hanno osservato un minuto di silenzio in memoria di Johan Cruyff. Assenti gli argentini Messi e Mascherano ancora impegnati nella qualificazioni Mondiali, Suarez, Arda Turan, ter Stegen, Vermaelen e Mathieu. Dopo la seduta, la squadra guidata da Luis Enrique si è recata al Camp Nou per un ultimo saluto al leggendario numero 14 olandese. "Parlare di Cruyff è parlare del calcio - ha detto Lucho - Ci lascia una grande eredità. Non lo dimenticheremo mai".

>
Sanchez al Manchester United, Mkhytarian all'Arsenal

Alexis-Mkhytarian, che scambio

Sanchez allo United, l'armeno all'Arsenal

Liberia, Weah presidente: il giuramento nello stadio a Monrovia

Liberia, Weah presidente

In migliaia per il giuramento a Monrovia dell'ex Pallone d'Oro

I giornali: martedì 23 gennaio

I giornali: martedì 23 gennaio

La rassegna italiana e internazionale

Milano, ci pensa Kuzminskas

Milano, ci pensa Kuzminskas

Il lituano manda ko Cremona: Olimpia di nuovo in vetta

D. Costa tiene su la Juve

D. Costa tiene su la Juve

L'esterno firma il successo sul Genoa: bianconeri sempre a -1 dal Napoli

Cristiano Ronaldo (Afp)

CR7, l'iPhone come specchio

Il portoghese sainguina in campo e...

Fabio Fognini (Ansa)

Aus Open: Fognini fuori

Berdyck lo travolge negli ottavi

Bologna-Trento, che rissa!

Che rissa a Bologna

Gentile e Gutierrez protagonisti in negativo

I giornali: 22 gennaio

I giornali: 22 gennaio

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Vecino replica a El Shaarawy

Vecino replica a El Shaarawy

A San Siro Inter-Roma finisce 1-1

Cagliari-Milan 1-2, le foto del match

Kessie lancia il Milan

Doppietta e tre punti col Cagliari

Cristiano Ronaldo (Afp)

CR7, gol e... sangue

Brutta ferita dopo la rete del 6-1