• SPORTMEDIASET »
  • CALCIO »
  • Genoa, la Coppa d'Onore torna a casa: il Graal del calcio italiano
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Genoa, la Coppa d'Onore torna a casa: il Graal del calcio italiano

Una storia lunga 120 anni. Il Genoa si prepara a festeggiare l'anniversario del primo scudetto italiano. Un successo datato 8 maggio 1898. Al Veledromo Umberto I di Torino il Grifone batte 2-1 il Toro dopo i tempi supplementari e conquista il primo campionato italiano. Tutto su un campo in terra battuta, in una sola giornata: dalla mattina alla sera, giocando semifinali e finale. Una vittoria che i rossoblù bissano per altre due volte, portandosi a casa nel 1900 la Coppa d’Onore. Donato dal Duca degli Abruzzi e conosciuto anche come "Challenge Cup", il trofeo rappresenta il primo ciclo vincente di un club di calcio nel nostro Paese. Un cimelio perso lungo rotte sconosciute e ora tornato a casa. Acquistata di recente dalla Fondazione Genoa a Miami, la "Coppa d'Onore" è rientrata a Genova dopo un lungo e fascinoso peregrinare.  

>
Twitter

Roma, rotta su San Diego

I giallorossi saranno impegnati fino al 5 agosto in una tournée negli Stati Uniti

Tokyo 2020, ecco Miraitowa e Someity

Le mascotte di Tokyo 2020

Miraitowa e Someity hanno fatto il loro debutto

Mercato, le spese folli

Mercato, le spese folli

Dal Manchester City all'Inter: i dieci club che dal 2013 a oggi hanno speso di più

Totti campione di padel

Totti campione di padel

Show dell'ex capitano della Roma a Sabaudia

I giornali: 22 luglio

I giornali: 22 luglio

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Inter-Zenit, pirotecnico 3-3: segnano Candreva, Icardi e Martinez

Inter, con lo Zenit è 3-3

In gol Candreva, Icardi e Lautaro Martinez

Tour de France, AFP

Tour, la 14esima tappa

Omar Fraile si è aggiudicato la tappa da Saint Paul Trois Chateau a Mende

Bastad, Fabio Fognini in finale

Bastad, Fognini in finale

Fabio batte Verdasco in tre set

F1, Mercedes ko: Hamilton la spinge

Mercedes ko, Lewis spinge

Hamilton fuori alla fine del Q1