• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Lapresse

Foto 2

Lapresse

Foto 3

Lapresse

Foto 4

Lapresse

Foto 5

Lapresse

Foto 6

Lapresse

Foto 7

Lapresse

Foto 8

Lapresse

Foto 9

Lapresse

Foto 10

Lapresse

Foto 11

Lapresse

Foto 12

Lapresse

Foto 13

Lapresse

Foto 14

Lapresse

Foto 15

Lapresse

Foto 16

Lapresse

Foto 17

Lapresse

Foto 18

Lapresse

Foto 19

Lapresse

Foto 20

Lapresse

Foto 21

Lapresse

Foto 22

Lapresse

Foto 23

Lapresse

Foto 24

Lapresse

    Pellegrini nella storia: quarto oro europeo nei 200 sl

    Eterna Federica Pellegrini. La nuotatrice di Spinea entra ulteriormente nella leggenda vincendo a Londra il quarto titolo europeo consecutivo nei 200 stile libero: all'Aquatics Arena la 'Divina' s'impone in 1'55"93, completando una strepitosa rimonta sulla rivale olandese Femke Heemskerk; bronzo alla francese Charlotte Bonnet. Crono non strepitoso per la Pellegrini, che dimostra però grande agonismo: segnali importanti in vista di Rio 2016.

    >
    Twitter

    Roma, rotta su San Diego

    I giallorossi saranno impegnati fino al 5 agosto in una tournée negli Stati Uniti

    Tokyo 2020, ecco Miraitowa e Someity

    Le mascotte di Tokyo 2020

    Miraitowa e Someity hanno fatto il loro debutto

    Mercato, le spese folli

    Mercato, le spese folli

    Dal Manchester City all'Inter: i dieci club che dal 2013 a oggi hanno speso di più

    Totti campione di padel

    Totti campione di padel

    Show dell'ex capitano della Roma a Sabaudia

    I giornali: 22 luglio

    I giornali: 22 luglio

    La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

    Inter-Zenit, pirotecnico 3-3: segnano Candreva, Icardi e Martinez

    Inter, con lo Zenit è 3-3

    In gol Candreva, Icardi e Lautaro Martinez

    Tour de France, AFP

    Tour, la 14esima tappa

    Omar Fraile si è aggiudicato la tappa da Saint Paul Trois Chateau a Mende

    Bastad, Fabio Fognini in finale

    Bastad, Fognini in finale

    Fabio batte Verdasco in tre set

    F1, Mercedes ko: Hamilton la spinge

    Mercedes ko, Lewis spinge

    Hamilton fuori alla fine del Q1