• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Tour de France, protesta dei contadini: gruppo bloccato, partono i lacrimogeni

A 190 chilometri dall'arrivo della 16/a tappa del Tour de France di ciclismo, in corso fra Carcassonne e Bagnéres de Luchon e lunga 218 chilometri, una protesta di sedicenti agricoltori ha fermato la corsa. È dovuta intervenire la gendermerie per disperdere i manifestanti, che avevano occupato la sede stradale con delle balle di paglia. Uno di loro sarebbe stato fermato dalle forze dell'ordine. Non si riesce bene a capire il motivo della protesta. I corridori, dopo alcuni minuti di caos, si sono accodati all'auto del direttore di corsa, Christian Prudhomme, quindi hanno ripreso il cammino liberamente dopo esserci ricompattati. Secondo notizie giunte dalla corsa i poliziotti hanno usato anche gas lacrimogeni per disperdere i facinorosi. La corsa è stata neutralizzata per 3 chilometri.

>
Chelsea, che furia Sarri!

Chelsea, che furia Sarri!

Il tecnico italiano dirige la squadra dalla panchina al successo sull'Arsenal

Chievo-Juventus, la fotogallery della prima di CR7 in Serie A

CR7 sbarca in Serie A

Esordio ufficiale per Ronaldo con la maglia della Juve

Alessio Cerci all'Ankaraguku

Cerci all'Ankaraguku

Alessio riparte dal campionato turco

Torino, ecco Zaza

Torino, ecco Zaza

Prime immagini dell'attaccante in maglia granata

Genoa e Samp ai funerali

Genoa e Samp ai funerali

Hanno reso omaggio alle vittime del crollo del Ponte Morandi

Bolt gioca in A-League

Bolt gioca in A-League

Leggenda dello sprint si allena coi Central Coast Mariners

Corriere dello Sport

I giornali: 18 agosto

Lo sport sui quotidiani italiani ed esteri

Milan, è il gorno di Bakayoko, Laxalt e Castillejo

Il Milan si fa in tre

Giornata di presentazione per Bakayoko, Laxalt e Castillejo

Juventus, Marchisio rescinde il contratto

Marchisio-uve, è finita

Dopo 25 anni in bianconero il Principino ha rescisso