TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Giamaica, Bolt saluta vincendo

E' cominciata in Giamaica la lunga passerella d'addio di Usain Bolt, che ai Mondiali di Londra chiuderà la sua straordinaria carriera. A Kingston, durante il Racers Grand Prix, è andata in scena l'ultima gara in patria dell'uomo più veloce del mondo. Un saluto commosso, condito dall'ennesima vittoria. Davanti ai suoi tifosi, Bolt nei 100 si è imposto in 10"03 davanti ai connazionali Jevaughn Minzie (10"15) e Nickel Ashmeade (10"18). Quasi una "passeggiata" per il primatista del mondo, che al National Stadium, illuminato dai fuoci d'artificio, si è poi concesso un lungo giro d'onore per raccogliere gli applausi della sua gente.

>
La rassegna stampa del 21 agosto 2017

I giornali del 21 agosto

Rassegna stampa dei quotidiani italiani e stranieri

L'Inter parte col tris

L'Inter parte col tris

Doppietta di Icardi e Perisic: Fiorentina ko

Lazio, Spal, Lapresse

Lazio, 0-0 con la Spal

All'Olimpico finisce senza reti

Crotone-Milan 0-3, le foto del match

Milan, partenza super

Kessié, Cutrone, Suso: Crotone spazzato via

Conte, prima vittoria

Conte, prima vittoria

Doppietta di Marcos Alonso: 2-1 Chelsea in casa Spurs

Foto Twitter Roma

Totti, prima da dirigente

A Bergamo l'ex capitano della Roma nella sua nuova veste

La Roma sbanca Bergamo

La Roma sbanca Bergamo

Squadre in costruzione Atalanta e Roma e così il risultato è una gara molto equilibrata, vinta 1-0 dai giallorossi,e sbloccata al 31’ dalla punizione di Kolarov. Astuto il serbo che sorprende Berisha con un colpo di biliardo sotto la barriera. La reazione della squadra di Gasperini è tutta nel palo clamoroso centrato da Ilicic a 3 minuti dalla fine e a pochi centimetri dalla porta. Un risultato fondamentale per la squadra di Di Francesco.

Mueller, l'esultanza costa cara

Mueller, l'esultanza costa cara

Nicolai Mueller ricorderà a lungo la rete segnata nella prima giornata di Bundesliga. Una rete decisiva per il suo Amburgo che ha conquistato i tre punti contro l'Augusta. Una gioia irrefrenabile che gli costerà uno stop di almeno sei mesi per la rottura del crociato del ginocchio destro. L'infortunio nel maldestro tentativo di festeggiare il gol con una tripla piroetta.

Chaz-bis, tripudio Ducati

Chaz-bis, tripudio Ducati

Davies vince anche Gara 2 in Germania, Melandri a podio

I giornali: domenica 20 agosto

I giornali: domenica 20 agosto

La rassegna italiana e internazionale

Verona-Napoli (LaPresse)

Il Napoli inizia con un tris

Al Bentegodi Verona battuto 3-1

Juventus-Cagliari: le foto del match

La Juve parte a razzo

In gol tutte le punte, Cagliari battuto all'esordio