• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Ufficio Stampa

Foto 2

Ufficio Stampa

Foto 3

Ufficio Stampa

Foto 4

Ufficio Stampa

Foto 5

Ufficio Stampa

Foto 6

Ufficio Stampa

Foto 7

Ufficio Stampa

Foto 8

Ufficio Stampa

Foto 9

Ufficio Stampa

Foto 10

Ufficio Stampa

Foto 11

Ufficio Stampa

Foto 12

Ufficio Stampa

Foto 13

Ufficio Stampa

Foto 14

Ufficio Stampa

Foto 15

Ufficio Stampa

Foto 16

Ufficio Stampa

Foto 17

Ufficio Stampa

Foto 18

Ufficio Stampa

Foto 19

Ufficio Stampa

Foto 20

Ufficio Stampa

Foto 21

Ufficio Stampa

Foto 22

Ufficio Stampa

Foto 23

Ufficio Stampa

Foto 24

Ufficio Stampa

Foto 25

Ufficio Stampa

Foto 26

Ufficio Stampa

    Ducati, ecco due Scrambler speciali: R/T ed Essenza

    Dopo soli due anni dal suo debutto e ben 32.000 moto vendute nel mondo, Scrambler Ducati apre il 2017 dal palcoscenico del Motor Bike Expo di Verona con due inedite Special: Scrambler R/T e Essenza, frutto della creatività e del lavoro rispettivamente dei customizzatori Anvil Motociclette e South Garage. Con la Special Scrambler R/T, Anvil Motociclette (due giovani customizzatori di Parma) strizza l’occhio al mondo della moda e alle attuali tendenze metropolitane, pur mantenendo un preciso riferimento al passato. Scrambler® R/T è la reinterpretazione della Ducati R/T - Road and Track -, una moto che negli anni ’70 ha dato una forte connotazione alla gamma di modelli Scrambler® della Casa di Borgo Panigale. Anvil ha affrontato questa sfida stilistica e creativa utilizzando come base lo Scrambler Sixty2 400 cm3 mantenendone il motore, parte del telaio anteriore e andando a rimodellare tutto il resto. “Volevamo rendere omaggio alla Ducati R/T, gloria di Casa Ducati - dicono i due customizzatori - reinterpretandola in vesti moderne come se il mondo del motocross di oggi avesse preso una sbandata, riportando certi vezzi stilistici utilizzati nei Settanta”. Il serbatoio della Special Scrambler R/T riprende la forma originale del modello degli anni ’70, modificato in modo da incontrarsi perfettamente col telaio moderno. Il manubrio richiama le forme classiche di quelli utilizzati nelle competizioni nei deserti della California. La sella è in pelle di bovino per dare alla moto uno stile da stuntman americano anni ‘70. Scrambler Essenza è, invece, firmata da South Garage ed è una rivisitazione Scrambler® in chiave Café Racer. Essenza tiene fede al proprio DNA e alla propria tradizione di marchio noto per preparazioni in stile vintage racer, con sapiente uso di artigianato alto e creatività mediterranea. Il nome Essenza deriva dalla volontà di trasmettere un concetto molto caro al team milanese di South Garage: stravolgere senza sconvolgere, allo scopo di valorizzare i connotati intrinseci della moto. L’estetica si sviluppa sulla proiezione delle linee originali di Scrambler, senza interventi invasivi su telaio e ciclistica. Il gusto e il savoir faire che da sempre identificano il marchio Scrambler si riversano a pieno in questa nuova “chic racer” tanto cattiva, quanto raffinata ed elegante.

    >
    Mondiali 2018: anche Zagabria in festa

    Anche Zagabria in festa

    Niente lacrime per i tifosi della Croazia

    Francia Campione: ironia social e meme

    Francia-Croazia: ironia social

    Sul Web impazzano fotomontaggi e sfottò

    Il mondo celebra la Francia

    Il mondo celebra la Francia

    Il trionfo dei Bleus sulla stampa internazionale

    Macron tifoso scatenato, non basta l'entusiasmo di Kolinda

    Macron tifoso scatenato

    Con lui la numero uno croata Kolinda Grabar-Kitarovic

    Francia Campione del Mondo, festa a Parigi

    Parigi, scatta la festa

    Champs Elysee invasi dai tifosi

    Francia, AFP

    La festa della Francia

    L'esultanza in campo dei ragazzi di Deschamps

    Lloris, che papera in finale

    Lloris, che papera

    Prova il dribbling su Mandzukic, ma...

    Mondiali 2018, Francia-Croazia: la fotostoria del match

    Francia-Croazia: fotostoria

    Mondiali 2018, le immagini più belle della finale

    Cala il sipario sulla "Season 4"

    Cala il sipario sulla "Season 4"

    Passerella per Vergne nella seconda gara di New York