Formula E

Menu

Formula E, a Roma è già tutto esaurito per l'ePrix del 14 aprile

In arrivo una nuova tribuna e anche delle aree gratuite per poter assistere allo spettacolo

Manca ancora un mese, ma a Roma si è già scatenata l'euforia per il prossimo appuntamento con la Formula E. I biglietti per assistere all'ePrix  di sabato 14 aprile sono già esauriti. I 12mila tagliandi a disposizione sono stati "divorati" in pochi giorni dalla prevendita aperta sul sito ufficiale fiaformulae.com. Nessun posto delle tribune allestite per l'occasione lungo il tracciato, quindi, rimarrà libero. Per chi volesse assistere al primo storico ePrix italiano, però, ci potrebbe essere ancora una grande occasione.

I posti a sedere potrebbero presto aumentare da 12mila a 15mila. L'organizzazione, infatti, ha fatto sapere che è allo studio la possibilità di realizzare una ulteriore tribuna per creare altro spazio intorno al circuito. Inoltre, ci saranno altre zone accessibili a titolo gratuito, in particolare attorno al Parco del Ninfeo, e l'E-Village. Quest'ultima struttura è una sorta di padiglione dove ci saranno stand e divertimento sia per adulti che per bambini, con la partecipazione di diverse case automobilistiche. Tra circa una settimana, a venti giorni dall'evento, sul sito Formula E sarà aperto un form di registrazione da compilare per ottenere il pass gratuito per queste aree. Qui saranno allestiti maxi schermi ma sarà anche possibile vedere le vetture dal vivo e da vicino.

TAGS:
Formula e
Roma

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X