Formula E

Menu

Formula E, Filippi punta al riscatto nella prossima stagione

Il piemontese dovrebbe continuare con il team NIO: "Sicuramente vogliono di più e anch'io sento di poter fare meglio"

Formula E, Filippi punta al riscatto nella prossima stagione

La stagione del debutto di Luca Filippi nel Mondiale di Formula-E è stata tut'altro che esaltante. Alla fine il pilota piemontese della NIO ha chuso al 21° posto con un solo punto all'attivo, mentre il compagno di team Oliver Turvey è stato decimo con 46. Nonostante, questo, la squadra cinese dovrebbe confermare Filippi anche la prossima stagione, la quinta del campionato riservato alle monoposto elettriche, grande esclusiva di Mediaset.

“Non so quanto mi sia concesso rivelare dell'argomento, tuttavia posso dire che ho firmato un contratto lo scorso settembre ed è ancora valido. Quindi, a quanto sembra, rimarrò in Formula E e continuerò con lo sviluppo della Gen2. L'ho già guidata, ma abbiamo in programma altri test. Il team mi ha dato parecchia fiducia. Sicuramente vogliono di più e anch'io sento di poter fare meglio. So di non aver espresso il mio vero potenziale”, ha detto l'ex GP2 a motorsport.com.

Nessun dubbio, comunque, che il suo bilancio sia negativo: “È stato un anno orribile. Un po' come le montagne russe. Sono partito bene, mi sono dimostrato competitivo e poi ho avuto sfortuna. Roma avrebbe dovuto rappresentare la svolta, mi sentivo in forma ed ero molto motivato ed invece è andato tutto male. In qualifica sono mancato e in gara sono stato coinvolto in un incidente che non ho potuto evitare. Sarebbe stato importante ottenere un buon risultato trattandosi della mia corsa di casa. Da quel momento in avanti è stata una rincorsa che non ha portato a nulla. Rispetto alle attese ho senz'altro ottenuto meno e questo è un peccato”.

TAGS:
Formula E
NIO
Luca Filippi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X