Svolta in F1, più rumore per le monoposto

La Fia: "Bisognerà avere un terminale di scarico separato per la valvola wastegate"

Svolta in F1, più rumore per le monoposto

La Fia ha deciso di alzare il volume: nel 2016 in Formula 1 tornerà il rumore, almeno si spera. Il World Motor Sport Council, riunitosi a Parigi, ha deliberato: "Tutte le monoposto dovranno avere un terminale di scarico separato per la valvola wastegate, attraverso il quale dovranno passare solamente tutti i gas di scarico della wastegate stessa". Una soluzione per aumentare il rombo dei motori senza aver alcun effetto significativo sulle emissioni o sulla potenza.

Questi gli altri punti deliberati:

Le monoposto devono ora rispettare tutti i requisiti per l’abitacolo e le attrezzature di sicurezza durante i test: aspetti come la posizione della testa del pilota, le imbottiture del poggiatesta, quelle dell’abitacolo e la facilità di uscita del pilota.

I regolamenti riguardanti i limiti della pista sono stati chiariti e specificano che i piloti “devono compiere ogni ragionevole sforzo per utilizzare in ogni momento la pista e non possono deliberatamente lasciarla senza un motivo giustificato”. Le sanzioni saranno comunque assegnate se si giudica che un pilota abbia tratto del vantaggio dalla manovra.

Il Consiglio ha approvato la proposta della Commissione di F1 per quanto riguarda le normative per le sostituzioni di power unit e cambio. Prima delle qualifiche, tali sanzioni verranno applicate sulla base dell’effettivo tempo di utilizzo delle parti. Per le modifiche apportate dopo le qualifiche, sarà data precedenza al pilota la cui squadra ha informato per prima del cambiamento il delegato tecnico.

Qualunque pilota causi l’interruzione di una partenza, anche se poi è in grado di iniziare il giro di formazione extra, dovrà iniziare la gara dalla pit-lane. Lo stesso processo sarà applicato nelle ripartenze dopo la sospensione della gara in cui i piloti sono stati riportati in pit-lane.

Il Consiglio Mondiale ha confermato che è stata fatta una serie di chiarimenti circa le restrizioni sui test aerodinamici in galleria del vento e sull’utilizzo dei CFD, focalizzandosi in particolare sui processi di reporting e di controllo di questi strumenti di sviluppo.

Dal 2017, le onboard camera sulle appendici dei musi delle monoposto saranno vietate.

TAGS:
Formula 1
Fia
Rumore

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X