Nel 2018 sarà Aston Martin Red Bull Racing

Andy Palmer: "Potremmo diventare costruttori di motori nel 2021"

Nel 2018 sarà Aston Martin Red Bull Racing

Sarà Aston Martin Red Bull Racing nel prossimo Mondiale di F1. Il team inglese ha confermato il nuovo nome della scuderia e la partenership ampliata con la casa automobilistica. Il presidente e CEO Andy Palmer ha anche confermato la possibilità di diventare produttore di motori a partire dal 2021 con le nuove regole se ci saranno le condizioni giuste per farlo: "Dipenderà dalla Fia, noi siamo interessati".

TAGS:
Formula 1
Aston Martin
Red Bull

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X