McLaren, Vandoorne via a fine stagione: Norris nel 2019

Il belga: "Cinque anni fantastici". Promosso il 18enne britannico

McLaren, Vandoorne via a fine stagione: Norris nel 2019

La McLaren nella prossima stagione cambierà interamente team: dopo il ritiro di Fernando Alonso, anche Stoffel Vandoorne lascerà la scuderia a fine stagione, l'annuncio ufficiale è arrivato oggi su Twitter. Arrivato a Woking nel 2013, il belga ha corso sinora 34 gran premi con la McLaren: "Sono stati cinque anni fantastici". Al posto di Vandoorne sarà promosso il terzo pilota, il 18enne Lando Norris.

Zak Brown ha salutato così Vandoorne: "Non gli abbiamo fornito gli strumenti per dimostrare il suo valore, sappiamo quanto talento abbia - le parole dell'ad McLaren -. La sua etica del lavoro è impressionante, gli auguriamo il meglio qualsiasi cosa farà". Poi il benvenuto a Norris: "Parte integrante del nostro piano di rilancio, ha già sviluppato una forte relazione con il team".

Questa la nota di Vandoorne: "Sono molto grato alla McLaren per avermi dato fiducia in questi cinque anni (aveva iniziato nello Young Driver Program, ndr), anche se non abbiamo raggiunto il successo che ci auguravamo me li sono goduti. Darò il massimo in queste ultime sette gare e poi vi annuncerò cosa farò in futuro".

Norris entusiasta della possibilità: "Ringrazio il team per questa opportunità, un sogno che diventa realtà. Per il resto del 2018, però, la mia attenzione rimane sul campionato di Formula 2".

TAGS:
Formula 1
F1
Mclaren
Vandoorne
2018

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X