McLaren, Alonso vola negli Usa per preparare la "500 Miglia"

Lo spagnolo: "Vado a vedere come funzionano le cose. E anche per rinfrescarmi un po' la testa"

Alonso, Foto LaPresse

Niente test di F1 in Bahrain per Fernando Alonso. Il pilota spagnolo è volato infatti negli Stati Uniti per unirsi al team "Andretti Autosport", con il quale il 28 maggio parteciperà alla mitica "500 Miglia di Indianapolis". "Vado a vedere come funzionano le cose - ha spiegato prima di partire -. E anche per rinfrescarmi un po' la testa". Negli Usa Alonso prenderà visione di alcuni dati telemetrici e lavorerà anche al simulatore della Honda.

L'avventura a stelle e strisce di Nando, dunque, è cominciata. Mentre la quasi totalità del Circus della Formula 1 si è trattenuto in Bahrain per la prima due giorni di test a Mondiale in corso, il driver spagnolo ha deciso di andare negli Usa per stabilire un primo contatto con i vari componenti della squadra per cui correrà la "500 Miglia di Indianapolis". Un primo passo per saggiare da vicino le differenze con la F1 e iniziare a prendere confidenza con le Indycars. A Indianapolis Fernando prima analizzerà alcuni dati telemetrici relativi alla vettura che dovrà guidare, poi lavorerà al simulatore della Honda per capire i segreti dei circuiti ovali della categoria. Terminata questa prima fase, Alonso poi si trasferirà a Birmingham, in Alabama, dove nel fine settimana si terrà la prossima tappa della Formula Indy. Nel frattempo, in Bahrain, nei test di Formula 1 la McLaren schiereràOliver Turvey e Stoffel Vandoorne.

TAGS:
Alonso
Indy
500 miglia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X