GP Bahrain, Vettel non fa drammi: "Non sono preoccupato"

Il tedesco: "Mi sono fermato per non danneggiare la macchina, non volevo prendere rischi"

Vettel, Foto Ansa

"Non sappiamo cosa sia successo al 100%, avevo l'impressione che mancasse trazione e non volevamo danneggiare la macchina''. Dopo un venerdì di libere non esaltante in Bahrain, Sebastian Vettel non fa drammi: ''Non sono preoccupato, è importante non prendere rischi e accumulare giri. Non ho potuto fare tutto quello che volevo, ma siamo riusciti a fare diversi giri''. "La prima fila? Speriamo, potremmo essere più vicini, vedremo come migliorare", ha aggiunto.

Giornata di libere diversa invece per l'altro ferrarista Kimi Raikkonen. "Non sono sorpreso delle Mercedes e non ho guardato gli altri - ha spiegato -. Per me è stata una giornata normale. L'obiettivo è sempre fare il meglio e vediamo dove siamo domenica, speriamo di far bene domani in qualifica". "Abbiamo fatto tutto quello che dovevamo - ha concluso il finlandese - abbiamo fatto una serie di giri e vediamo cosa succede domani".

TAGS:
F1
Vettel
GP Bahrain