Formula 1, Vettel sprona la Ferrari: "Lotteremo fino alla fine, non è ancora finita"

Il pilota tedesco: "Nel complesso è stata un'annata positiva"

Formula 1, Vettel sprona la Ferrari: "Lotteremo fino alla fine, non è ancora finita"

Alla vigilia del GP del Mesisco, Sebastian Vettel promette battaglia per il Mondiale con la sua Ferrari fino all'ultimo curva: "Anche se non dipende più da noi, lotteremo fino alla fine cercando di vincere le ultime tre gare che rimangono .Nel complesso però è stata un'annata positiva, nessuno si aspettava fossimo forti sin dal principio e che lo saremmo stati fino al termine della stagione. Abbiamo fatto un grande lavoro per arrivare a questo livello".

Nonostante le speranze di una vittoria Mondiale siano appese ad un filo (a tre gare dal termine del campionato Hamilton ha 66 punti di vantaggio su Vettel e gli basterà arrivare quinto per vincere il suo quarto titolo in carriera eguagliando proprio il rivale tedesco), Sebastian Vettel lancia la carica in vista degli ultimi Gp, a partire da quello di domenica in Messico: "Non è finita, anche se ormai non dipende più da noi" spiega il pilota della Ferrari in conferenza stampa. "Ma nessuno si aspettava fossimo così forti. Peccato perché in alcune gare non abbiamo avuto la possibilità di lottare. Queste hanno fatto la differenza. Pensiamo che non sia finita e vogliamo vincere le ultime tre gare. Abbiamo dimostrato di aver fatto un gran lavoro".

Nonostante i problemi, per il tedesco la Ferrari è migliorata tantissimo rispetto alla scorsa stagione: "Si parlava poco di noi a inizio stagione. Ci sono stati problemi, ma fa parte delle gare. Tutti sentiamo che si può fare meglio e sappiamo dove intervenire. E se lo faremo saremo un team più forte, con una macchina, un pacchetto ed un motore piu' forte. Io in Daytona? Non so nemmeno con che macchine si corre. In passato i piloti gareggiavano anche con macchine diverse, si dovevano adattare, lavorare e guidare in modo diverso. Ora non c'è molto tempo per farlo, peò' siamo piloti da corsa e l'idea mi piace. Non so se le cose cambieranno in futuro".

BOTTAS: "HAMILTON MERITA I RISULTATI CHE STA OTTENENDO"

"Sono certo di tornare a un buon livello in questo finale di stagione". Valtteri Bottas si prepara così al Gp del Messico. Il pilota della Mercedes parla anche del possibile titolo mondiale, che Lewis Hamilton potrebbe vincere già domenica: "Hamilton dopo la pausa estiva ha ottenuto il massimo dalla macchina. Merita i risultati che sta ottenendo". La Mercedes intanto ha già vinto il titolo costruttori: "Fiero del titolo vinto, sensazione bellissima far parte di questo progetto. Con il cambio delle regole ci siamo confermati e questo fa capire la forza del team. E' tutta una questione di dettagli in questo sport".

VERSTAPPEN: "AD AUSTIN MERITAVO IL PODIO"

Il giovane Verstappen è invece tornato a parlare della rimonta di Austin dove ha raggiunto il terzo posto virtuale con la sua Red Bull prima della sanzione che lo ha fatto scivolare al quarto: "Il mio pensiero è simile a quello di quattro giorni fa, ho fatto una gara divertente con un passo grandioso e siamo stati competitivi. Meritavo però il podio, la sanzione non è stata corretta perchè non sono stato l'unico che ha tagliato la curva e non è vero che mi sono preso un vantaggio. E' normale che sono arrabbiato, forse potevo usare parole diverse ma non ho offeso nessuno e le sensazioni restano le stesse".

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X