Formula 1 - Seb, l'entrata killer di Kimi e la dominante rossa nella domenica fenomenale di Lewis

Vettel vince a Silverstone ma senza la manovra fuori legge di Raikkonen...

di LUCA BUDEL
Formula 1 - Seb, l'entrata killer di Kimi e la dominante rossa nella domenica fenomenale di Lewis

La buona notizia è vedere Vettel lassù, una dominante rossa che a Silverstone mancava dal 2011. Un trionfo che permette al biondo di allungare nel Mondiale. La brutta notizia è che l’allungo in questione è roba piccola, 8 punti appena di vantaggio su Hamilton, il vero eroe della domenica di Silverstone. Lewis è stato impallinato al via da una manovra fuori legge di Raikkonen, è precipitato in fondo al gruppo, ha temuto di avere danni irreparabili alla macchina, è stato coccolato dai suoi box, quindi ha reagito da fenomeno quale è.

Una rimonta pazzesca che alla fine lo ha portato nei pressi di Vettel, scaricando sull’asfalto il meglio del repertorio. A fine giornata si tratta di una pessima notizia per la Ferrari che, con il campione quasi abbattuto, pensava di mettere da parte un tesoretto più corposo. L’altro segnale negativo per Vettel è lo smalto del rivale che senza l’entrata killer di Raikkonen avrebbe dominato la corsa senza troppi patemi. Il messaggio è il solito insomma. Seb e la Ferrari per battere Hamilton non possono più permettersi errori da qui alla fine. Lewis è come un crotalo, pronto al morso letale quando meno te lo aspetti.

TAGS:
Silverstone
Vettel
Hamilton
Ferrari
Mercedes
Raikkonen Formula 1
Mondiale

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X