Formula 1, le pagelle del GP del Canada

Hamilton è senza rivali, mentre il Circus è da bocciatura secca

di LUCA BUDEL

LEWIS HAMILTON – VOTO 10 Rimedia al pasticcio di Montecarlo con una gara sontuosa. Per mettere le cose in chiaro gli bastano i primi giri, quando si diverte ridimensionare il compagno di squadra. Poi si limita ad amministrare la pratica senza mettere sotto stress il mezzo meccanico. 

NICO ROSBERG – VOTO 8 A Montreal non arrivano regalini inattesi e si deve accontentare della piazza due. Si tratta della conseguenza naturale del confronto con un vicino di box più dotato di talento. Da una lato il biondo si può consolare, perché in fondo quelli messi meglio di lui su quel fronte sono tre o quattro. Purtroppo, dall’altro lato, uno del gruppo degli eletti guida la sua stessa macchina.

KIMI RAIKKONEN – VOTO 6,5 La Ferrari (voto 6) non lo aiuta ma pure lui offre solo nella prima parte della corsa l’impressione di poter mettere i piedi sul podio. Poi si perde in mezzo nell’immensità del fiume San Lorenzo con un testa coda che regala il bigliatto per la festa a Valtteri Bottas, quello che in tanti considerano il suo erede in rosso.

SEBASTIAN VETTEL – VOTO 7,5 Da 18°a 5°. Materiale utile per gli applausi. Bravo insomma Seb, ma in Canada l’obiettivo era di ben altro spessore. L’iniezione di cavalli al motore Ferrari gli è servita solo a non salire sul podio per la seconda volta nella stagione.

FERNANDO ALONSO – VOTO 8 La McLaren (voto 2) gli ordina di non tirare per risparmiare benzina. Lui se ne frega e lo comunica via radio in mondovisione. Guida una vasca da bagno dai colori tetri e non ha voglia di passare la stagione a fare il taxista. Insomma Nando ha cercato almeno scampoli di divertimento in attesa dell’ennesimo ritiro dell’anno.

FORMULA 1 – VOTO 2 Risparmiare benzina perché a Montreal se ne consuma troppa. Il tema era utile quarant’anni fa, ai tempi dell’austerity, quando in Italia si viaggiava a targhe alterne. Che la situazione sia d’attualità nella massima espressione dello sport motoristico dimostra la comicità del baraccone, dove si deve andare piano per non restare a secco. Geniale!:

TAGS:
Formula 1
Gp canada
Hamilton
Vettel
Raikkonen
Ferrari

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X